Lunedì 08 Agosto 2022 | 11:52

In Puglia e Basilicata

Trovato cadavere sul litorale brindisino

Trovato cadavere sul litorale brindisino
Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato tra gli scogli lungo la costa brindisina, a Punta Penna, nei pressi della polveriera. Impossibile, al momento, da parte degli investigatori riuscire a risalire all’identità. Il cadavere, infatti, secondo i primi accertamenti, potrebbe essere rimasto in mare per settimane. Diverse le ipotesi al vaglio degli investigatori, che vanno da un possibile suicidio ad un incidente in mare. L'uomo indossa solo un paio di jeans ed una maglietta ridotta a brandelli

10 Maggio 2009

BRINDISI – Il corpo di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato tra gli scogli lungo la costa brindisina, a Punta Penna, nei pressi della polveriera. Impossibile, al momento, da parte degli investigatori riuscire a risalire all’identità. Il corpo, infatti, secondo i primi accertamenti, potrebbe essere rimasto in mare per settimane. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Brindisi, i carabinieri e gli uomini della capitaneria di porto. I carabinieri hanno avviato le indagini per cercare di risalire all’identità. 

Diverse le ipotesi al vaglio degli investigatori, che vanno da un possibile suicidio ad un incidente in mare. 

L’uomo indossa solo un paio di jeans ed una maglietta ridotta a brandelli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

EDITORIALI

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725