Venerdì 19 Aprile 2019 | 18:22

NEWS DALLA SEZIONE

Il batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
La decisione
Regione Puglia vara edizione 3.0 del Reddito di dignità

Regione Puglia vara edizione 3.0 del Reddito di dignità

 
Il torneo
Calcio, anche il Matera partecipa alla coppa "Scirea"

Calcio, anche il Matera partecipa alla coppa "Scirea"

 
La scomparsa
Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

 
L'inchiesta
Salento, dove la Scu indossa il doppiopetto: punta su manager e donne

Salento, dove la Scu indossa il doppiopetto: punta su manager e donne

 
L'operazione
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
L'indiscrezione
Efe Murat, il mercantile arenato lascia il porto di Bari

Efe Murat, il mercantile arenato lascia il porto di Bari

 
Nel Tarantino
Ginosa Marina, chiosco e parcheggio senza autorizzazioni: sequestrato stabilimento balneare

Ginosa Marina, chiosco e parcheggio senza autorizzazioni: sequestrato stabilimento balneare

 
Il caso di Ostuni
«Rolex falsi, il gioielliere tentò di cancellare le prove»

«Rolex falsi, il gioielliere tentò di cancellare le prove»

 
Cut Puglia 2019
Castellaneta Urban Trail: 4 e 5 maggio dedicati a sport, turismo e natura, per correre tra le bellezze joniche

Castellaneta Urban Trail: 4 e 5 maggio dedicati a sport, turismo e natura, per correre tra le bellezze joniche

 
Nel Barese
Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

Locorotondo, abbandonati 5 cuccioli sulla strada per il canile: salvati

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIl batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
BariLa scomparsa
Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

 
TarantoA grottaglie (Ta)
Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
LecceVerso il voto
«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

«Santini» elettorali per strada, a Lecce appello al senso civico

 
FoggiaAccoglienza
Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

Borgo Mezzanone, migranti cercano un altro ghetto

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

A Bari

Spari vicino scuola quartiere S.Paolo, arrestato il cognato del ferito

Biagio Piscotti, 37 anni, è stato fermato: ha sparato ad Antonio Marzocca per difendere sua sorella

Spari vicino scuola quartiere S.Paolo, arrestato il cognato del ferito

il luogo della sparatoria (Foto Luca Turi)

La polizia ha arrestato Biagio Piscotti, 37 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio e spaccio di sostanze stupefacenti, per il tentato omicidio di Antonio Marzocca, il 36enne sparato all'addome vicino alla scuola elementare Chiaia, nel quartiere S.Paolo di Bari. Piscotti, cognato della vittima, dovrà rispondere di tentato omicidio aggravato, detenzione illegale di arma clandestina da fuoco e ricettazione della stessa.

Tutto è cominciato da una lite furiosa in famiglia, sfociata poi nel ferimento di Marzocca, anche lui pregiudicato per reati contro il patrimonio. La vittima è stata raggiunta da due colpi di arma da fuoco vicino alla sua abitazione, perché secondo Piscotti stava aggredendo sua sorella (moglie di Marzocca) fisicamente e verbalmente. Dopo gli spari, Marzocca è stato condotto in codice rosso all'ospedale S.Paolo, e grazie a un intervento chirurgico è stato dichiarato fuori pericolo di vita. L'alterco era cominciato già dalla sera precedente, ed era dovuta intervenire la polizia per sedare gli animi. Piscotti, dopo aver sparato con un revolver Smith&Wesson, senza matricola, è scappato in macchina, ma è stato poi rintracciato, e dopo un lungo interrogatorio durato tutta la notte, ha ammesso le proprie responsabilità. Al momento si trova nel carcere di Bari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400