Mercoledì 17 Agosto 2022 | 06:55

In Puglia e Basilicata

Associazione benefica con 101 lavoratori "a nero"

Associazione benefica con 101 lavoratori "a nero"
LECCE - Il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Lecce ha scoperto una Onlus (cioè una Organizzazione non lucrativa di utilità sociale, una associazione benefica di volontariato) che opera nel settore dell'assistenza sociale nella provincia leccese che, negli ultimi cinque anni, ha impiegato 101 lavoratori "in nero". Alle persone sfruttate veniva corrisposta una retribuzione per prestazioni lavorative continuative o saltuarie, irregolarmente contabilizzate sotto la voce "rimborso spese"

06 Maggio 2009

MILNAO - Il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Lecce ha scoperto una Onlus che opera nel settore dell'assistenza sociale nella provincia leccese che, negli ultimi cinque anni, ha impiegato 101 lavoratori in nero ai quali veniva corrisposta una retribuzione per prestazioni lavorative continuative o saltuarie, irregolarmente contabilizzate sotto la voce "rimborso spese". 

Dall'inizio dell’anno, le "fiamme gialle" leccesi hanno già individuato 207 lavoratori in nero e 43 lavoratori irregolari.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725