Lunedì 08 Agosto 2022 | 04:24

In Puglia e Basilicata

Primo Maggio a Bari oggi il concertone nella città vecchia

Primo Maggio a Bari oggi il concertone nella città vecchia
Anche a Bari da quest’anno il Primo Maggio si festeggia in piazza con un concerto. L’appuntamento, in piazza del Ferrarese, a Bari vecchia, è organizzato dalla Cgil Puglia insieme al Centro interculturale Abusuan che ha curato la parte artistica. Alle 17 spettacolo per bambini, alle 18 e fino a mezzanotte - presentati dalle attrici Maria Giaquinto e Antonella Genga - si esibiranno Broken Cords, Zeitgeist, Orient Express, One Way Ticket, Carion, Ironique, Improbabil Band ed Erica Mou. 
• Corteo a lutto tra i Sassi per le vittime del sisma

01 Maggio 2009

Anche a Bari da quest’anno, come a Roma, il Primo Maggio si festeggia in piazza con un concerto.

L’appuntamento, in piazza del Ferrarese, a Bari vecchia, è organizzato dalla Cgil Puglia insieme al Centro interculturale Abusuan che ha curato la parte artistica. Gruppi e interpreti solisti sono stati selezionati da una commissione costituita da tre giornalisti: Enzo Quarto (Rai), Fabrizio Versienti (Corriere del Mezzogiorno) e Nicola Morisco (Gazzetta del Mezzogiorno).

La manifestazione inizia alle 17 con Otto Panzer Show, spettacolo per bambini e non solo. A partire dalle 18 e fino a mezzanotte si esibiranno gli otto finalisti presentati dalle attrici Maria Giaquinto e Antonella Genga. Nel corso del concertone, alle 22, si terrà l’estrazione dei biglietti della lotteria del Primo Maggio.

Ecco di seguito gli otto gruppi chiamati a salire sul palco. I Brocken Cords nascono nel 2005; autore dei testi delle canzoni è Nicolò Giangaspero. Zeitgeist, cioè «Spirito del tempo», è un progetto che crea un suono potente attraverso l'afro-jazz, groove funky & swing, acid e free jazz. Gli Orient Express dal 2002 combinano psichedelica, rock e studiata sperimentazione in un gioco di contrasti. La band One Way Ticket nasce nel 2003 tramite annunci su Internet: una musica a metà tra il rock anni ’70, il grunge, il funk e il pop. I Carion debuttano nel 2004 e seguono un percorso indie e pop.

Ironique, alias Luigia Altamura, ha vissuto per molto tempo in Belgio dove ha scoperto il canto e l’invenzione musicale. L’Improbabil Band, orchestra dell’Ateneo barese, vede impegnati una ventina di studenti e ricercatori universitari che propongono un repertorio di ritualità e ritmicità, carovane zingare, tamburi africani e fanfare pugliesi. Infine, Erica Mou, diciannovenne, studia canto dall’età di 5 anni e chitarra da 11. Il suo primo gruppo, Ombre Anomale, con cui ha partecipato a numerosi concorsi, risale al 2005. Dalla fine del 2007 si esibisce come solista presentando inediti di propria composizione. 

QUESTA MATTINA EMILIANO E DILIBERTO IN PIAZZA
«La falce e il martello, oggi più che mai nel giorno della festa del lavoro, sono un simbolo attuale», un simbolo che «non passerà mai di moda»: così Oliviero Diliberto, segretario dei Comunisti Italiani e capolista alle Europee nella circoscrizione Centro e Nord Est per la lista di Rifondazione e Comunisti Italiani oggi a Bari dove ha festeggiato il Primo maggio con il sindaco della città Michele Emiliano. 

«Falce e martello, non sono il simbolo astratto di una ideologia – sottolinea Diliberto – ma sono il simbolo concreto del lavoro. Oltre a essere il simbolo del nostro partito. Se nascesse oggi quel simbolo forse avrebbe una tastiera di un computer e la cuffia di un call center, ma sempre due strumenti simbolo della fatica. È per questo – conclude – che falce e martello sono simboli che non passeranno mai di moda».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

EDITORIALI

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725