Giovedì 18 Agosto 2022 | 04:42

In Puglia e Basilicata

Sanità: Dda di Bari  perquisisce uffici  alla Regione Puglia

Sanità: Dda di Bari  perquisisce uffici  alla Regione Puglia
Atti e note d'ufficio finalizzati alla stesura del Piano della Salute della Regione Puglia, comprese le bozze, sono stati acquisiti stamani dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando di Bari negli uffici dell’assessorato regionale alla Salute. Ne dà notizia lo stesso assessorato, spiegando che l’acquisizione è avvenuta nel corso di una perquisizione disposta dal sostituto procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia, Desirè Digeronimo
• Fiore aveva chiesto informazione su probabili avvisi di garanzia, ma la Digeronimo aveva risposto invocando la segretezza

28 Aprile 2009

BARI - I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando di Bari hanno effettuato stamani una perquisizione negli uffici di Bari dell’Assessorato regionale alla Sanità, per acquisire gli atti ed i documenti propedeutici alla stesura del Piano della Salute, comprese le bozze. Il provvedimento è stato eseguito su disposizione del sostituto procuratore di Bari della Direzione Distrettuale Antimafia, Desirè Digeronimo. 

Il decreto di acquisizione è stato consegnato nelle mani dell’assessore alle Politiche della Salute, Tommaso Fiore. «Prendo atto – ha detto Fiore- che si procede oggi ad acquisire atti e documenti per chiarire la circostanza già precedentemente e assertivamente introdotta in precedenti disposizioni del sostituto Digeronimo, relativamente all’introduzione nel Piano della Salute di passaggi tesi ad agevolare soggetti privati. Sono certo che tale approfondimento esiterà in una validazione giudiziaria di un atto legislativo della Regione Puglia».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725