Giovedì 18 Agosto 2022 | 04:15

In Puglia e Basilicata

Bari, dottoressa del 118 insegue ladri in ambulanza

Bari, dottoressa del 118 insegue ladri in ambulanza
I giovani malviventi sorpresi dopo il furto di un portafoglio dall'armadietto del pronto soccorso. Il medico è balzato alla guida dell'autoambulanza e a sirene spiegate li ha inseguiti fino all'arrivo di una Volante.

20 Aprile 2009

BARI, 20 APR - Si accorge che tre ladri le hanno rubato portafoglio e documenti dall’armadietto di lavoro e li  insegue a bordo di un’ambulanza, facendo arrestare due  malfattori dalla polizia. L’episodio è accaduto a Bari sabato  scorso, ma il fatto è stato reso noto solo oggi.
Vittima del furto è stata una donna, medico del 118 in  servizio all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII.

Il medico,  mentre era al lavoro, si è accorto di alcuni segni di scasso  sulla porta antipanico della saletta del 118 e ha trovato  l'armadietto di lavoro aperto, scoprendo che dalla borsetta  erano stati sottratti portafoglio e documenti.

Avendo notato poco prima tre persone sospette aggirarsi nella  zona, il medico è salito a bordo di un’ambulanza e li ha  inseguiti, telefonando nel contempo al 113. Due dei tre ladri  sono stati bloccati a breve distanza dall’ospedale. Si tratta di  Pietro Valrosso e Giuseppe Cassano, entrambi baresi di 21 anni. 

Uno degli arrestati aveva con sè un carnet di assegni rubato  alla donna, mentre gli altri documenti erano stati abbandonati  in strada. Il loro complice non è stato ancora identificato.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725