Mercoledì 10 Agosto 2022 | 19:18

In Puglia e Basilicata

Vivicittà, ecco i 1.683 partecipanti di Bari

Vivicittà, ecco i 1.683 partecipanti di Bari
Oltre 5.000 partecipanti di ogni età e ceto sociale hanno percorso senza intralci le vie della città di San Nicola (partenza ed arrivo in viale Einaudi). Vincitore Ottavio Andriani che si è imposto con un lusinghiero 37’ e 24”. Mentre tra le donne ha primeggiato Alessandra Resta (45’ e 48”). In 1.683 sono arrivati al traguardo. Oggi sulla Gazzetta tutti i nomi e il tempo impiegato per i 12 chilometri della corsa 
• classifica vivicittà

20 Aprile 2009

BARI - Doveva essere una grande festa. E festa grande è stata, nonostante il tempo inclemente. La pioggia non ha certo frenato l’onda lunga di Vivicittà, che ieri mattina ha vissuto la 26.ma edizione barese. Oltre 5.000 partecipanti di ogni età e ceto sociale, uniti dall’amore per lo sport e per la solidarietà (parte del ricavato delle iscrizioni è stato devoluto in favore delle popolazioni abruzzesi colpite dal terremoto), hanno percorso senza intralci le vie della città di San Nicola (partenza ed arrivo in viale Einaudi), sotto la consueta e scrupolosa regia organizzativa dell’Uisp Bari, presieduto da Elio Di Summa. 

Gloria per il vincitore della corsa competitiva sui 12 chilometri: Ottavio Andriani si è imposto con un lusinghiero 37’ e 24” (7° miglior tempo nella classifica nazionale di Vivicittà) su Gennaro Bonvino e Vito Sardella. Mentre, tra le donne, ha primeggiato Alessandra Resta (45’ e 48”). Ma in realtà, come da tradizione, hanno vinto tutti. Compreso il più fortunato, Michele Pellegrino (Marathon club Minervino), che si è aggiudicato una meravigliosa crociera offerta dalla M.S.C. . Divertente e suggestiva «Di Corsa con Papà»: padri e figli, mano nella mano, hanno calamitato attenzioni ed applausi a scena aper ta. Sotto gli occhi del primo cittadino di Bari, Michele Emiliano, e dell’assessore allo sport Elio Sannicandro. Allo sport ed alla beneficenza si è affiancato lo spettacolo, assicurato dall’orchestra Grazy Band, diretta dall’inappuntabile maestro Mezzapesa. E fin da oggi l’Uisp Bari è già proiettata verso le prossime due feste popolari. Appuntamento il 17 maggio con Bicincittà e, sette giorni dopo, con SportinPiazza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725