Venerdì 06 Dicembre 2019 | 13:50

NEWS DALLA SEZIONE

Il folle gesto
Taranto, minaccia di gettarsi dal cornicione del lungomare: salvata dalla polizia

Taranto, minaccia di gettarsi dal cornicione del lungomare: salvata dalla polizia

 
Lotta alla droga
Bitonto, in giro con 200 grammi di cocaina e marijuana: due arresti

Bitonto, in giro con 200 grammi di cocaina e marijuana: due arresti

 
Maltempo
Bari, aeroporto in tilt per la nebbia: decine di voli cancellati, rabbia dei passeggeri

Bari, aeroporto in tilt per la nebbia: decine di voli cancellati e dirottati

 
Edilizia
Piano casa, ora la Puglia blinda la proroga al 2020: tornano in aula i bonus

Piano casa, ora la Puglia blinda la proroga al 2020: tornano in aula i bonus

 
il siderurgico
Arcelor Mittal, Fim Taranto e Brindisi: «Martedì a Roma contro esuberi»

Mittal, Fim: «Martedì a Roma contro esuberi». Boccia: «Non ne accetteremo nessuno»

 
Il ritrovamento
Bari, Gdf sequestra pistola e droga nascoste nell'atrio di un palazzo

Bari, Gdf sequestra pistola e droga nascoste nell'atrio di un palazzo

 
La città che cambia
Bari, chiude anche Monachino: lo storico negozio di musica della città vecchia

Bari, chiude anche Monachino: lo storico negozio di musica della città vecchia

 
L'operazione
Trafficava eroina a Bari, estradato latitante dall'Austria

Trafficava eroina a Bari, estradato latitante dall'Austria

 
A Rionero in Vulture
Compravendita illegale di loculi: indagati nel Potentino

Gettavano salme in fosse comuni per liberare loculi nel cimitero: 6 arresti nel Potentino VD

 
La decisione
Manduria, anziano picchiato a morte: la baby gang non andrà in carcere

Manduria, anziano picchiato a morte: la baby gang non andrà in carcere

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaAeroporto
Foggia, Gino Lisa: iniziati i lavori di prolungamento della pista

Foggia, Gino Lisa: iniziati i lavori di prolungamento della pista

 
LecceSanità
Lecce, al via screening gratuiti per la prevenzione del tumore del colon retto

Lecce, al via screening gratuiti per la prevenzione del tumore del colon retto

 
BariLa polemica
L'auto di Fantozzi spunta ad Acquaviva: addobbo natalizio o ironica trovata?

L'auto di Fantozzi spunta ad Acquaviva: addobbo natalizio o ironica trovata?

 
TarantoIl folle gesto
Taranto, minaccia di gettarsi dal cornicione del lungomare: salvata dalla polizia

Taranto, minaccia di gettarsi dal cornicione del lungomare: salvata dalla polizia

 
MateraIl colpo
Matera, arrestato bandito 26enne. Aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

Matera, arrestato bandito 26enne: aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

 
BrindisiAtto vandalico
Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

 
BatIn zona Zagaria
Andria, scattano i sigilli a discarica abusiva di 23 mila metri quadri

Andria, scattano i sigilli a discarica abusiva di 23 mila metri quadri

 
PotenzaA Rionero in Vulture
Compravendita illegale di loculi: indagati nel Potentino

Gettavano salme in fosse comuni per liberare loculi nel cimitero: 6 arresti nel Potentino VD

 

i più letti

decisione a Bruxelles

Ilva, Gozi: da Ue sì a lavori
per ambiente e salute

«L'Italia può proseguire i lavori per tutte le misure che riguardano le bonifiche ambientali e a tutela della salute pubblica. E deve farlo celermente. E’ stato deciso nella riunione tecnica sull'Ilva che si è tenuta ieri a Bruxelles». Così Sandro Gozi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega agli affari europei,
all’ANSA uscendo dalla commissione industria al Senato.

«Un risultato non scontato ma che è di buon auspicio sul futuro del siderurgico».

«E' stato anche riconosciuto - ha proseguito Gozzi - che questi lavori, necessari per chiudere la procedura di infrazione ambientale sul siderurgico di Taranto aperta nel 2013 nei confronti dell’Italia, non possano che essere effettuati dal Governo». Gozzi ha poi sottolineato che il risultato è frutto di un lungo lavoro di trattative con la Commissione Concorrenza guidata da Margarethe Vestager.

«Il commissario Vestager - ha detto Gozzi - ha specificato che l'avvio di un indagine sul eventuali aiuti di Stato nei confronti dell’Ilva è un atto dovuto» perchè ci sono state delle segnalazioni da parte di concorrenti dell’Ilva e di altri Paesi (in particolare Regno Unito e Belgio) anche loro nel mirino della Ue per aiuti di stato alla siderurgia.

Entro un mese, sempre secondo quanto riferito dal sottosegretario, l’Italia dovrà trasmettere a Bruxelles tutta le documentazione relativa all’indagine. In base alla normativa Ue, la Commissione potrebbe sospendere parte delle norme contenute nell’ultimo decreto Ilva attualmente in conversione al Senato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie