Giovedì 18 Agosto 2022 | 21:14

In Puglia e Basilicata

Dai pugliesi a N.Y. concerto di beneficenza per l'Abruzzo

Dai pugliesi a N.Y. concerto di beneficenza per l'Abruzzo
di MARISA INGROSSO
«Il prossimo 10 maggio, la United Pugliesi Federation - annuncia alla Gazzetta il presidente dell'organizzazione dei Pugliesi a New York, John Mustaro - in collaborazione con la Sicilian Industrial Federation (ovvero la Federazione degli industriali siciliani; ndr) organizzerà un concerto, i cui introiti saranno versati per la ricostruzione post-terremoto de L'Aquila». L'iniziativa si intitolerà "Luciano and Friends", ed è organizzata dal tenore pugliese Luciano Lamonarca (bravissimo ma famoso più negli Usa che in patria)

17 Aprile 2009

BARI - Il grande cuore dei pugliesi emigrati in America batte per gli abruzzesi che, a causa del sisma, hanno perso i loro cari, i loro averi. Alle numerosissime iniziative private di nostri compatrioti che hanno partecipato alla raccolta di fondi, si aggiunge oggi una grande iniziativa benefica: un concerto che si svolgerà a New York.

«La United Pugliesi Federation - annuncia alla Gazzetta il presidente dell'organizzazione dei Pugliesi a New York, John Mustaro - in collaborazione con la Sicilian Industrial Federation (ovvero la Federazione degli industriali siciliani; ndr)  organizzerà un concerto, i cui introiti saranno versati per la ricostruzione post-terremoto de L'Aquila». 

«Il concerto - spiega Mustaro - intitolato "Luciano and Friends", è organizzato dal tenore pugliese Luciano Lamonarca. Si terrà domenica, 10 maggio p.v., alle 4 e 30 del pomeriggio, presso la chiesa di St. Ignatius Loyola (che si trova a Manhattan)».

Per chi nono lo sapesse, Luciano Lamonarca è un talentuosissimo trentenne di Ruvo (Bari). Figlio di persone non benestanti, Luciano ha fatto enormi sacrifici per poter studiare canto. Finalmente - dopo aver cercato fortuna al Nord Italia e anche in Germania - un paio di anni fa è arrivato in America e lì gli si sono spalancate le porte del successo. Nel dicembre di due anni fa la consacrazione: davanti ad uno stuolo di Ambasciatori, Luciano ha cantato a Palazzo di Vetro, al concerto per la pace delle Nazioni Unite.

Da allora la stella brilla tra i grandi ma, come dimostra anche questa iniziativa, il meritatissimo successo non ha indurito il suo cuore, nè quello dei tanti, generosi, pugliesi che - da generazioni - contribuiscono a far grande l'America.
MARISA INGROSSO
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725