Martedì 16 Agosto 2022 | 12:48

In Puglia e Basilicata

Il «Maggio» torna a Bari con Baryshnikov e la «Valchiria»

Il «Maggio» torna a Bari con Baryshnikov e la «Valchiria»
di LIVIO COSTARELLA
L'inaugurazione il 7 con l’opera di Wagner. Recital dei pianisti pugliesi Bax, Iannone e Lupo, il «Turtle Island» e l’«Adams Percussion». Questa prima edizione prevede sette appuntamenti di grande spessore internazionale fra il 7 e il 31 maggio

17 Aprile 2009

di LIVIO COSTARELLA 

Un festival musicale che diventi un punto di riferimento costante per tutto il pubblico italiano ed estero, da realizzare nel mese di maggio a Bari, periodo di grande importanza storica e religiosa per il capoluogo pugliese. Il «FestivalMaggio Barese» della Fondazione Petruzzelli, presentato ieri dal Sovrintendente Gian - domenico Vaccari e dal sindaco Michele Emiliano, nasce subito con ambizioni ben precise, nonostante le incertezze sulla data di riapertura del teatro Petruzzelli. 
“Tutti sappiano – ha precisato il sindaco – che la Fondazione va avanti anche senza il Petruzzelli, per il quale confermo l’invito rivolto a Berlusconi affinché lo inauguri personalmente». «Per quanto riguarda il Festival – ha spiegato Vaccari – puntiamo sul recupero delle celebrazioni del mese nicolaiano, in passato omaggiato da eventi come il “Maggio di Bari”. Il Petruzzelli, peraltro, nel ’58 ospitò due concerti storici con la Filarmonica di Vienna diretta da Herbert Von Karajan». Questa prima edizione prevede sette appuntamenti di grande spessore internazionale fra il 7 e il 31 maggio (per biglietti e abbonamenti rivolgersi al botteghino del Piccinni). 

L’apertura del 7 e del 10 maggio (nello Spazio 7 della Fiera del Levante) è riservata al Die Walküre di Wagner in forma scenica, con la regia di Walter Pagliaro e la direzione di Stefan Anton Reck. Le novità saranno l’utilizzo di un progetto planimetrico acustico con il posizionamento dell’orchestra nella buca sotto il palco (come avrebbe voluto Wagner) e l’immissione nell’Orchestra Sinfonica della Provincia di alcuni elementi dell’Ico abruzzese, un esempio della vicinanza della Fondazione Petruzzelli (Emiliano ha promesso che qualche manifestazione sarà realizzata anche lì) al dramma del sisma abruzzese. 
Non mancheranno eventi collaterali dedicati a Wagner come la mini-rassegna cinematografica organizzata al Kursaal dal 27 al 29 aprile (Ludwig , Apocalypse Now, il Nosfera tu di Herzoge Misterioso omicidio a Manhattan di Allen) o gli incontri di approfondimento con Enzo Restagno (4 maggio) e Pagliaro (7 maggio). 

L’11, al Kursaal, sarà la volta dell’ensemble d’archi Turtle Island Quartet, che sintetizza mirabilmente nell’estetica del jazz innumerevoli tradizioni musicali diverse. Il 21, 22 e 24 maggio, nello stesso teatro, toccherà a tre dei migliori pianisti della nostra terra, ben noti in Italia e all’estero: Benedetto Lupo, Pasquale Iannone e Alessio Bax, in recital da solisti. L’Adams Percussion Group si esibirà il 27 in Fiera: sei fra i più importanti percussionisti al mondo (c’è anche il pugliese Filippo Lattanzi) saranno promossi dalla più importante firma olandese di strumenti a percussione. Infine il grande ritorno di Mikhail Baryshnikov a Bari, dopo 23 anni dalle riprese – nel Petruzzelli – del film Giselle di Herbert Ross: il 30 e 31, al teatro Piccinni, terrà un esclusivo galà di danza insieme ad Ana Laguna. I prossimi appuntamenti della lirica 2009: a fine giugno, in Fiera, andrà in scena L’elisir d’amore di Donizetti, per poi tornare al Piccinni con il Macbeth di Verdi (settembre) e il Sogno di una notte di mezza estate di Britten (ottobre). 

Nel 2010, inoltre, assisteremo al Lago dei cigni prodotto dal Bolshoi di Mosca e nel 2011 sono già in cartellone l’Ermione di Rossini (in collaborazione col Rossini Opera Festival di Pesaro) e la prima opera commissionata dalla Fondazione Petruzzelli: è Lo stesso mare, del compositore bolognese Fabio Vacchi, su libretto di Amos Oz.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725