Martedì 27 Settembre 2022 | 20:52

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Festa di compleanno "pulp" nel capoluogo pugliese

Festa di compleanno "pulp" nel capoluogo pugliese
Sangue a fiumi, un uomo squartato, uno con una coltellata al gluteo, pugni, calci, è finita così (oltre che con quattro arresti) la festa di diciottesimo compleanno di Mario Masciopinto, appartenente all'omonima famiglia di pregiudicati baresi. Il festeggiato e suo fratello sono stati accoltellati: il primo all'addome, l'altro al gluteo sinistro. Alla zuffa hanno partecipato una quindicina di persone

13 Aprile 2009

VALENZANO (BARI) – E' finita con quattro arresti una maxirissa tra giovani pregiudicati avvenuta sabato sera all’esterno di un locale di Valenzano (Bari) nel quale si festeggiava il diciottesimo compleanno di Mario Masciopinto, appartenente all’omonima famiglia di pregiudicati baresi. Il festeggiato e suo fratello sono stati accoltellati: il primo all’addome, l’altro al gluteo sinistro. Alla zuffa hanno partecipato una quindicina di persone tra componenti delle famiglie criminali Di Cosola e Masciopinto, che partecipavano alla festa, e tre-quattro giovani che volevano entrare nel locale in cui erano in corso i festeggiamenti. Per impedire a questi ultimi l’accesso alla festa, il gruppo Di Cosola-Masciopinto è uscito dal locale e ha picchiato selvaggiamente i rivali, che erano armati con coltelli. 

Sul posto sono accorsi uomini della squadra mobile della questura di Bari che hanno arrestato per rissa aggravata il festeggiato, che era diventato maggiorenne venerdì 10, suo fratello maggiore Domenico, un loro parente, Angelo Masciopinto, e un loro amico, Vito Palella.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725