Mercoledì 17 Agosto 2022 | 19:14

In Puglia e Basilicata

Mafia, Pasqua di sangue a Bari

Mafia, Pasqua di sangue a Bari
Un 48 enne ucciso e due persone ferite (non si sa se in modo grave), questo è il bilancio di un agguato compiuto verso le 21 in un circolo ricreativo di Triggiano (a una decina di chilometri a sud di Bari). Sparati moltissimi colpi, probabilmente con più armi. Sul posto sono al lavoro carabinieri e polizia. La vittima è Francesco Crudele

11 Aprile 2009

TRIGGIANO (BARI) - Un uomo di 48 anni, Francesco Crudele, è stato ucciso in un agguato compiuto poco fa in un circolo ricreativo di Triggiano, a una decina di chilometri a sud di Bari. A quanto si è finora saputo, altre due persone sarebbero rimaste ferite. Sul posto sono al lavoro carabinieri e polizia. 

L'agguato è avvenuto nel circolo ricreativo che si trova alle spalle della piazza centrale di Triggiano. I sicari hanno utilizzato una o più armi da fuoco: nel locale sono stati sparati infatti, secondo i primi rilievi, numerosi proiettili. I due feriti sono stati condotti al pronto soccorso dove vengono medicati. 

Le indagini di polizia e carabinieri sono coordinate dal sostituto procuratore del tribunale di Bari Patrizia Rautiis.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725