Mercoledì 10 Agosto 2022 | 19:21

In Puglia e Basilicata

«Regione stipula convenzione milionaria per visite mediche»

«Regione stipula convenzione milionaria per visite mediche»
BARI - La giunta regionale pugliese ha stipulato "l'ennesima milionaria convenzione" per le visite mediche, in uno studio di medicina del lavoro privato, a cui si devono sottoporre i dipendenti della Regione. Lo denuncia in una interrogazione il capogruppo della 'Puglia prima di tuttò, Francesco Damone, il quale annuncia che il documento sarà inviato alla Corte dei Conti.

03 Aprile 2009

BARI - La giunta regionale pugliese ha stipulato "l'ennesima milionaria convenzione" per le visite mediche, in uno studio di medicina del lavoro privato, a cui si devono sottoporre i dipendenti della Regione. Lo denuncia in una interrogazione il capogruppo della 'Puglia prima di tuttò, Francesco Damone, il quale annuncia che il documento sarà inviato alla Corte dei Conti.

"Non si discute ovviamente – sottolinea Damone – l'obbligo di legge che prevede le visite periodiche a tutti i lavoratori, ma il metodo e le scelte dell’equipe medica". "Una Regione – sottolinea Damone – che spende l’83% del bilancio per la sanità, con il personale e le strutture di sua pertinenza, in una situazione economica disastrosa, senza rispetto per i cittadini contribuenti, senza una visione rigorosa delle spese, procedono imperterriti a dissestare il bilancio con interventi assurdi e di sperpero di denaro pubblico".


"La Corte dei Conti, alla quale la presente viene inviata per conoscenza, può rimanere ferma – chiede Damone – di fronte ad una operazione di tale natura? Possono i contribuenti assistere ad uno scempio simile?". 

Damone chiede al presidente della Regione se in tutte le Asl della Regione non siano presenti "i dipartimenti di Medicina del lavoro, con le relative strutture periferiche" e se "la struttura medica privata agirà solo su Bari o si sposterà in tutti gli uffici del territorio regionale? O saranno tutti i collaboratori regionali a doversi recare presso lo studio convenzionato? In questo caso non dovranno essere autorizzati in missione con ulteriore aggravio sulle rosse casse regionali?". 

"A quanto ammonta, in maniera dettagliata e per ogni lavoratore, – chiede Damone – il costo della visita?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725