Lunedì 15 Agosto 2022 | 14:44

In Puglia e Basilicata

Lecce, lo spettacolo di «Amici» per «Ale» registrato forse il 7 o l'8

LECCE - Il sito è certo, la data ancora no. Dopo il sopralluogo effettuato ieri mattina, i tecnici di Mediaset insieme con amministratori e funzionari di Palazzo Carafa hanno concordato di allestire il concerto-spettacolo di Alessandra Amoroso nell’area del Carlo Pranzo. 

31 Marzo 2009

LECCE - Il sito è certo, la data ancora no. Dopo il sopralluogo effettuato ieri mattina, i tecnici di Mediaset insieme con amministratori e funzionari di Palazzo Carafa hanno concordato di allestire il concerto-spettacolo di Alessandra Amoroso nell’area del Carlo Pranzo. 

Lo spazio si presterebbe meglio di piazza Palio e del parcheggio antistante lo stadio di via del mare alle caratteristiche dello show per festeggiare la giovane leccese vincitrice di «Amici», la trasmissione condotta da Maria De Filippi su Canale 5.


Fino a ieri sera, invece, c’era incertezza riguardo la data. «L’unica certezza è che non si terrà il 9 aprile, giorno dedicato alla celebrazione dei Sepolcri» dice l’assessore al Turismo Massimo Alfarano. La scelta del 9 aprile era stata fatta proprio da Mediaset, tenendo conto delle ragioni di palinsesto e di pubblicità. «Se Mediaset non potesse rinviare la trasmissione - aggiunge Alfarano, l’unica soluzione apparre quella di effettuare una registrazione».


Infatti, le ultime ipotesi riguardano l’eventualità di registrare l’evento mercoledì 8 oppure martedì 7 aprile e di trasmetterlo, poi, in differita, giovedì 9. Si tratterebbe di una scelta “estrema”, che potrebbe conciliare le esigenze di tutte le parti, anche se la diretta è, ovviamente, la soluzione preferibile dal punto di vista televisivo.

E’ da dire che per mercoledì 8 è prevista pure una manifestazione canora organizzata dalla Curia, il cui svolgimento, però, non dovrebbe interferire comunque con il mega-show di «Amici».


Alla festa-spettacolo - condotta dalla stessa Maria De Filippi - è prevista la partecipazione di qualcosa come centomila persone, tante quante erano presenti, l’anno scorso, all’analoga manifestazione a Cagliari per la vittoria di Marco Carta.

Da qui la scelta dell’ex Carlo Pranzo, l’area urbana più centrale che, allo stesso tempo, offre garanzie di sicurezza logistiche. 

Le ultime incertezze saranno risolte questa mattina. I tempi stringono, e sopraggiungono necessità organizzative sia per Mediaset sia per l’amministrazione comunale, che dovrà provvedere pure alla predisposizione di un’ordinanza straordinaria per disciplinare la circolazione nella serata dello spettacolo.


Per questo, tutti i nodi verranno sciolti nelle ultime ore e comunicati, in mattinata, nel corso di una conferenza convocata dall’assessore Massimo Alfarano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725