Mercoledì 17 Agosto 2022 | 05:53

In Puglia e Basilicata

Sava: il comune con una fogna che c'è, ma di fatto non c'è

Sava: il comune con una fogna che c'è, ma di fatto non c'è
Un paese in provincia di Taranto con la fogna che non funziona e che diventa argomento di scontro politico, un servizio televisivo andato in onda il 21 ottobre scorso e che ha rinfocolato le polemiche e un depuratore in costruzione da anni
• Le liti sul depuratore consortile che nessuno vuole vicino
VIDEO

24 Marzo 2009

Un paese in provincia di Taranto con la fogna che non funziona e che diventa argomento di scontro politico tra il sindaco in carica, Aldo Maggi, eletto nel 2007 come primo cittadino di Sava e il Comitato di salute pubblica appoggiato dall'Italia dei valori. A gettare benzina sul fuoco un servizio delle «Iene» andato in onda il 21 ottobre 2008 che, forzando un po' la realtà, parla di un paese senza fogna, in termini quasi da Terzo mondo. 
In realtà Sava la fogna ce l'ha, ma aspetta da anni la realizzazione di un depuratore consortile che dovrebbe accontentare più comuni (Sava e Manduria), con un rimbalzo di responsabilità tra Regione, provincia e comuni che si trascina da anni e che rende la rete fognaria locale inutilizzabile. 

Le piogge delle ultime settimane hanno fatto il resto: l'invaso della strada provinciale 93 Sava-Francavilla, utilizzato come recapito finale delle acque di fogna bianca, non più sufficiente per assorbire l’acqua ha tracimato, sversando tutto nelle campagne circostanti, come ha segnalato Mimmo Carrieri, responsabile provinciale del settore Ambiente ed Ecologia dell’associazione C.P.A. Conf.av.i di Taranto in una lettera del 17 gennaio 2009 indirizzata all’amministrazione comunale, all’Arpa Puglia ed al Prefetto. 

Ma forse qualcosa si sta muovendo: il Comitato di salute pubblica ha incontrato il 13 marzo scorso il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola che si è impegnato a realizzare al più presto il depuratore consortile, a patto di riuscire a superare le consorterie partigiane, perchè nessuno vuole che il depuratore sversi nelle proprie acque.

• Le liti sul depuratore che nessuno vuole vicino
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725