Martedì 16 Agosto 2022 | 11:44

In Puglia e Basilicata

Appello da Francavilla sul Sinni (Pz): sono malato asfaltate quei 350mt di strada

24 Marzo 2009

FRANCAVILLA SUL SINNI - Il signor Montino non chiede tanto. Vuole soltanto realizzare un desiderio. Arrivare a Francavilla, finché le forze glielo consentono, senza dipendere dai familiari. A mettergli i bastoni tra le ruote ci si mettono 350 metri di strada che da un ventennio è priva d’asfalto. Montino risiede a San Domenico, una contrada distante tre chilometri dal centro abitato nella quale vivono altre due famiglie. L’ultima richiesta d’intervento al comune risale allo scorso settembre. A distanza di cinque mesi però, la situazione è rimasta la stessa. 

«Non posso dire lo stesso della mia pazienza - sottolinea ora amareggiato denunciando la sua storia a «Pronto Gazzetta» - quando stavo bene provvedevo ad appianarla a spese mie, ora non posso più farlo. Vado avanti solo con la pensione, mia moglie ha dovuto lasciare il lavoro e l'indennità d’accompagnamento l’ho percepita per un anno. Mi sono rivolto anche al Tribunale del malato - aggiunge - dissero che i lavori cominciavano ad agosto, ma alle promesse non hanno seguito i fatti. Sono molto deluso - rivela - mi sento preso in giro, ma con molta probabilità segnalerò ogni cosa alla Procura della Repubbl ica». È questa la storia di Montino L’Amico, un 53enne francavillese il quale, nonostante le delicate condizioni di salute, non ha perso la voglia di vivere. Tanto meno quella di combattere. 

Da sei anni è affetto da sclerosi multipla, una malattia altamente invalidante che Montino affronta quotidianamente con gran dignità, compostezza e soprattutto tanta fede. Ad accudirlo amorevolmente ci pensano la moglie Caterina e la figlia Maria Rosaria. Con le sue crocerossine che all’occorrenza gli fanno da autista tra un controllo e l’altro, Montino, ex dipendente comunale, abita in un’accogliente casetta tappezzata di fotografie e calendari della Benemerita. Per sfuggire alla noia, nel garage ha allestito un piccolo laboratorio dove si diverte a realizzare oggettini in legno. «Devo fare qualcosa - spiega - per uno come me abituato da sempre a stare tra la gente, l’inattività rischia di mandarti definitivamente al tappeto». Non gli mancano comunque telefonate e visite di parenti, amici e della dottoressa Vittoria Capalbo che lo sta seguendo in questa fase. «Da quando sono ammalato - conferma - sono venuti a trovarmi in tanti. Gradirei però anche la visita degli “ addetti ai lavori” per indurli a riflettere su quello che significa essere invalidi e dover dipendere da altri». 

IL SINDACO (SEI MESI FA): I LAVORI SONO STATI APPALTATI
«I lavori sono stati non solo appaltati ma rientrano in una serie d’interventi già partiti. Toccherà all’impresa dettare i tempi». È quanto rispose il primo cittadino di Francavilla in Sinni Felice Marziale, con delega ai lavori pubblici, alla richiesta d’intervento inoltrata lo scorso settembre da Montino L’Amico per asfaltare i 350 metri di strada situata in località San Domenico. «L'impresa appaltatrice però - fa sapere Montino - ha eseguito soltanto un sopralluogo, poi è sparita lasciando a metà anche la costruzione del famoso ponte in contrada Cesinale atteso dai cittadini da oltre mezzo secolo». Oltre alla mancanza d’asfalto, lungo la strada si denota anche la presenza d’innumerevoli buche che mettono a dura prova anche l’autista più in gamba. «Il comune non più di un mese fa aveva promesso di rattopparli - incalza Montino - ma non si è visto ancora nessuno. Tra qualche giorno mi arriverà lo scooter con il quale potrò circolare da solo, ma con tutti quei fossi ». Interpellato a distanza di cinque mesi, il primo cittadino ha spiegato che l’impresa si sta occupando di ben 14 interventi di manutenzione straordinaria. «I lavori purtroppo devono seguire il loro iter - ha spiegato Marziale - comunque trattandosi di asfalto bisogna attendere che riaprono gli impianti di e quindi non più tardi del prossimo mese». 
EGIDIA BEVILACQUA
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725