Lunedì 22 Luglio 2019 | 19:00

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
Nel Foggiano
Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 
La decisione
S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

 
Tra Mattinata e Vieste
Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

 
Autoriciclaggio
Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

 
Policlinico
Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

 
Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, auto della Finanza contro scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisi«Felicità è donare»
Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

 
BariL'odissea
«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

«Per noi cervelli in fuga è impossibile tornare»: la denuncia di una coppia a Emiliano e Decaro

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
FoggiaSanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
GdM.TVIl video
La bellezza della cattedrale di Trani vista dall'alto in mongolfiera

La bellezza della cattedrale di Trani vista dall'alto in mongolfiera

 
TarantoPer lo stabilimento di Taranto
ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

ArcelorMittal, riunita oggi la task force sulla sicurezza

 
LecceMusica
Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

Ghemon arriva a Pescoluse, unica tappa salentina del rapper

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

CARCERE/ 2 bevono candeggina

Poliziotto aggredito
recluso tenta suicidio

L’appello al ministro

Poliziotto aggredito recluso tenta suicidio

Un poliziotto penitenziario che ha riportato il distacco della falange di un dito per l’aggressione di un detenuto; un detenuto che ha cercato di suicidarsi tagliandosi la giugulare venendo salvato dagli agenti di custodia; altri due detenuti pure ricoverati per aver ingerito candeggina. Lo rende noto il «Sappe» (sindacato autonomo polizia penitenziaria), tornando a riaccendere i riflettori sulla situazione del carcere di Foggia, denunciando il sovraffollamento con oltre 500 detenuti mentre dovrebbero essere 368 e la carenza di agenti di custodia nell’ordine di una sessantina di unità, a fronte dei 320 poliziotti penitenziari previsti dall’organico.

Né la perquisizione straordinaria della struttura del 23 marzo con l’impiego di oltre 150 agenti di custodia - pure sollecitata dallo stesso «Sappe» il 13 marzo dopo un accenno di rivolta di alcuni detenuti - sembra aver migliorato la situazione. «Ancora paura e tensione nel carcere di Foggia a poco più di 15 giorni dal week end di pura follia del 9-11 marzo scorsi, quando in tre giorni si registrarono altrettante aggressioni ai danni di poliziotti penitenziari» scrive il segretario nazionale Federico Pilagatti: «la storia si è infatti ripetuta e avrebbe potuto avere un finale ben diverso. Prima durante la serata all’interno di una sezione detentiva un poliziotto penitenziario senza alcun motivo è stato colpito da un detenuto africano e ha riportato il distacco della falange della mano con prognosi di 20 giorni».

Poche ore più tardi, di mattina ci sono stati altri tre episodi che hanno visto coinvolti detenuti. «Prima un foggiano con seri problemi psichiatrici» prosegue la nota sindacale «ha tentato di suicidarsi tagliandosi la gola con una rudimentale lama. Poiché la ferita era profonda, ha perso molto sangue e non è morto dissanguato grazie al pronto intervento degli operatori penitenziari che lo hanno accompagnato presso l’ospedale di Foggia dove è stato subito operato e poi ricoverato». «Ma la mattinata di follia» così la definisce il Sappe «non si è conclusa con questo episodio poiché subito dopo un detenuto di Lucera sempre per protesta avrebbe ingerito della candeggina. Poco dopo un altro detenuto sempre di origine foggiana, avrebbe ingerito anch’egli della candeggina. Entrambi hanno seri problemi psichiatrici e sono stati subito soccorsi e ricoverati presso il locale nosocomio. I tre detenuti sono ricoverati presso l’ospedale di Foggia, e piantonati da appena due poliziotti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie