Domenica 21 Ottobre 2018 | 16:46

NEWS DALLA SEZIONE

Indaga la Polizia
Foggia, grave un ragazzo 18 anni«Pestato da buttafuori discoteca»

Foggia, grave un ragazzo 18 anni «Pestato da buttafuori...

 
A Cerignola
Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Un uomo di 56 anni

San Giovanni Rotondo
arrestato ex marito violento

stalking

I Carabinieri della Stazione di San Giovanni Rotondo hanno arrestato Giuseppe Natale, 56 anni, già noto alle forze dell'ordine, in esecuzione di un'ordinanza di misura cautelare emessa dal gip del tribunale di Foggia. Lo stesso è ritenuto responsabile di condotte minacciose e vessatorie nei confronti della ex moglie.

I militari operanti hanno intrapreso di iniziativa una indagine finalizzata ad accertare le responsabilità dell’arrestato, che aveva negli ultimi due anni reso la vita della ex moglie un vero inferno, avendola tra l’altro più volte anche minacciata di morte. Le risultanze investigative sono quindi state illustrate dai Carabinieri in un'informativa di reato, depositata presso la Procura che, convinta della gravità della situazione, ha richiesto e ottenuto dal gip l'arresto. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

La donna aveva più volte denunciato il marito, come sottolinea in una nota l'avvocato difensore della donna, l'avvocato Michelangelo Lombardi e non come erroneamente riportato "mai denunciato": «La mia assistita ha prodotto numerose denunce per minacce, violenza privata e altro nei confronti del Natale - spiega il legale -, tanto che l’arresto è stata conseguenza di una recente denuncia presentata dalla signora. Tale precisazione si rende necessaria al fine di far emergere la determinazione ed il coraggio della mia assistita (e dei suoi figli) che non ha inteso mai arretrare davanti alle condotte prevaricatorie e violente dell’ex marito».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400