Domenica 26 Settembre 2021 | 08:01

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Un richiedente asilo

Senza biglietto sul treno
picchia carabinieri: in cella

In manette un cittadino nigeriano di 25 anni: era diretto a Borgo Mezzanone

carabinieri

Con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, i carabinieri del comando provinciale di Foggia hanno arrestato il cittadino nigeriano Jackson Hhlevin, di 25 anni, richiedente asilo politico ed ospite del Cara. Il giovane, salito sul treno a Barletta e diretto a Borgo Mezzanone, ha reagito violentemente alla richiesta di un controllore di esibire il biglietto. Un carabiniere libero dal servizio è intervenuto in soccorso del capotreno e, allo stesso tempo, ha chiesto l’intervento dei colleghi alla fermata della stazione di Trinitapoli.
Il nigeriano, alla vista dei carabinieri, ha reagito violentemente provocando la frattura di un dito di una mano ad un militare, portato in ospedale assieme ad un altro collega. Il nigeriano si trova ora in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Italy4Italians

    05 Marzo 2018 - 16:33

    Ma quando vi sveglierete? L'invasiono e1 reale.

    Rispondi

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie