Venerdì 19 Ottobre 2018 | 10:33

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Preso dalla Polizia

Foggia, era ai domiciliari ma va
a una festa: finisce in galera
genitore che picchiò vicepreside

L'uomo picchiò i docente che aveva osato rimproverare il figlio. Aveva ottenuto i domiciliari ma la polizia lo ha beccato a una festa di battesimo

Foggia,  dai domiciliari vaa una festa: in galera il padreche aggredì il vicepreside

Ha partecipato ad una festa di battesimo in una sala di ricevimenti di Foggia cui erano presenti anche pregiudicati, ed è così finito in carcere per evasione dagli arresti domiciliari, il commerciante foggiano di 37 anni già arrestato la sera del 15 febbraio e posto ai domiciliari su ordinanza del gip, in quanto accusato di violenza a pubblico ufficiale e lesioni. L’uomo è infatti ritenuto responsabile dell’aggressione ai danni del vice preside della scuola media «Murialdo» di via Ordona Lavello avvenuta la mattina del 10 febbraio nell’istituto: al professore il presunto genitore violento avrebbe «contestato» - dice l’accusa sulla scorta della versione della vittima e di 7 testimoni oculari - di aver rimproverato il giorno prima il figlio un po’ troppo vivace al termine delle lezioni, passando dalle parole alle via di fatto e colpendo con calci e schiaffi il vice preside che venne inizialmente ricoverato in ospedale con prognosi di un mese per ferite alla testa, volto gambe e addome.

L’arresto-bis, questa volta in flagranza, dell’indagato di cui non riveliamo le generalità per tutelare quelle del figlio minorenne, è stato eseguito domenica sera dagli agenti delle «volanti» che per tre volte si sono recate a casa del foggiano senza trovarlo; e dai colleghi della squadra mobile che hanno anche acquisito un video su Facebook della festa di battesimo, in cui ci sarebbe anche l’indiziato, per rafforzare l’accusa di evasione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori: bastonate a un tabaccaio

 
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari
all'Asl dopo più di 10 anni

 
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

 
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 

GDM.TV

Bari, video choc: ecco il baby boss di Japigia

Bari, video choc del bimbo boss: «La madama mi fa un...». Identificato dai vigili

 
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta»

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 

PHOTONEWS