Sabato 20 Luglio 2019 | 02:43

NEWS DALLA SEZIONE

Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Preso dalla Polizia

Foggia, era ai domiciliari ma va
a una festa: finisce in galera
genitore che picchiò vicepreside

L'uomo picchiò i docente che aveva osato rimproverare il figlio. Aveva ottenuto i domiciliari ma la polizia lo ha beccato a una festa di battesimo

Foggia,  dai domiciliari vaa una festa: in galera il padreche aggredì il vicepreside

Ha partecipato ad una festa di battesimo in una sala di ricevimenti di Foggia cui erano presenti anche pregiudicati, ed è così finito in carcere per evasione dagli arresti domiciliari, il commerciante foggiano di 37 anni già arrestato la sera del 15 febbraio e posto ai domiciliari su ordinanza del gip, in quanto accusato di violenza a pubblico ufficiale e lesioni. L’uomo è infatti ritenuto responsabile dell’aggressione ai danni del vice preside della scuola media «Murialdo» di via Ordona Lavello avvenuta la mattina del 10 febbraio nell’istituto: al professore il presunto genitore violento avrebbe «contestato» - dice l’accusa sulla scorta della versione della vittima e di 7 testimoni oculari - di aver rimproverato il giorno prima il figlio un po’ troppo vivace al termine delle lezioni, passando dalle parole alle via di fatto e colpendo con calci e schiaffi il vice preside che venne inizialmente ricoverato in ospedale con prognosi di un mese per ferite alla testa, volto gambe e addome.

L’arresto-bis, questa volta in flagranza, dell’indagato di cui non riveliamo le generalità per tutelare quelle del figlio minorenne, è stato eseguito domenica sera dagli agenti delle «volanti» che per tre volte si sono recate a casa del foggiano senza trovarlo; e dai colleghi della squadra mobile che hanno anche acquisito un video su Facebook della festa di battesimo, in cui ci sarebbe anche l’indiziato, per rafforzare l’accusa di evasione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie