Sabato 18 Settembre 2021 | 22:00

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

la tragedia di troia

Uccide la moglie e tenta suicidio
Il Gip convalida il fermo

Fernando Carella è ancora ricoverato in gravi condizioni agli Ospedali Riuniti di Foggia

Uccide la moglie a coltellatepoi tenta il suicidio: è gravissimo

TROIA (FOGGIA), - Il Gip di Foggia, Dino Armando Dello Iacovo, accogliendo la richiesta della locale Procura, ha convalidato l’arresto di Fernando Carella, l’uomo di 47 anni di Troia accusato di avere ucciso a coltellate la moglie Federica Ventura, di 40 anni, e di avere poi tentato il suicidio colpendosi al torace con la stessa arma. Nei confronti dell’uomo, ancora in gravi condizioni negli Ospedali Riuniti dove è ricoverato e piantonati, il Giudice per le indagini preliminari ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per maltrattamenti in famiglia e omicidio volontario aggravato.
Dalle indagini sarebbe emerso che subito dopo aver aggredito la moglie avrebbe gridato «Aiuto, l’ho ammazzata» e che la vittima avrebbe confidato a persone amiche che voleva separarsi perché lo considerava un 'padre-padrone'. In passato, inoltre, secondo quanto emerso, l’uomo una volta l’avrebbe afferrata per i capelli accusando la moglie di essere spesso fuori casa e avrebbe detto «quella la debbo mandare ai cipressi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie