Venerdì 17 Settembre 2021 | 17:34

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

L'inchiesta

Troia, appalto scuolabus
chiesto giudizio per sindaco

Sotto accusa anche il capo dell'Ufficio tecnico. L'accusa: induzione indebita, violenza privata e abuso d’ufficio

tribunale di Foggia

Il tribunale di Foggia

Il sindaco di Troia Leonardo Cavalieri, 41 anni, e il dirigente dell'Ufficio tecnico comunale, il 66enne Ciro Gaudiano, sono nel mirino del procuratore aggiunto Francesca Romana Pirrelli, che ne ha chiesto il rinvio a giudizio per induzione indebita, violenza privata e abuso d’ufficio nell'ambito della gara del servizio di trasporto scolastico.
Cavalieri e Gaudiano avrebbero agito in tandem, cioè «in concorso materiale e morale fra loro e abusando delle loro qualità: il primo nella qualità di sindaco e il secondo come dirigente dell’ufficio tecnico comunale, nonché presidente di commissione della gara per l’affidamento del servizio trasporto scolastico ed urbano per 9 anni e responsabile del procedimento…». In sostanza, il procuratore aggiunto li accusa di essere gli autori di «minacce esplicite e implicite, rivolte verso il legale rappresentante del consorzio “Re Manfredi”, Antonio Cassa e verso il direttore tecnico dello stesso consorzio, Antonio Pio Gramazio». I vertici del Consorzio, che gestisce il servizio da 12 anni, per ottenere una proroga avrebbero dovuto licenziare - secondo la ricostruzione dell'accusa - i dipendenti per fare spazio ad altri indicati dal vertice dell'amministrazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie