Mercoledì 17 Ottobre 2018 | 12:33

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Foggia

Riqualificazione periferie
presto 18 milioni di euro

Stanziati dal Governo, domani la firma a Roma

Riqualificazione periferie  presto 18 milioni di euro

FOGGIA - Domani alle 15.30 presso la Sala Verde di Palazzo Chigi, il sindaco di Foggia, Franco Landella, firmerà la convenzione tra l’Amministrazione comunale e la Presidenza del Consiglio del Ministri, attraverso cui saranno resi disponibili per il Comune di Foggia i finanziamenti previsti per il programma “Da periferia a periferia”, presentato dall’Ente di Palazzo di Città con riferimento al bando per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia. Un obiettivo centrato grazie all’impegno dell’assessore comunale con delega all’Urbanistica, Francesco D’Emilio, che ha seguito passo dopo passo l’iter amministrativo e progettuale dell’iniziativa, e del dirigente dell’Area Tecnica del Comune di Foggia, Paolo Affatato, che proprio questo pomeriggio parteciperanno, presso la sede dell’ANCI a Roma, al convegno dal titolo “Periferie: i 120 progetti finanziati. Insieme per fare sistema. Pensando al futuro”.

Il programma “Da periferia a periferia” mobiliterà risorse economiche per un ammontare complessivo di 18 milioni di euro di finanziamenti pubblici, cui si aggiungerà il contributo dei privati, per un totale di 28.391.503,89 di euro.

«Come avevamo assicurato in estate, il Comune di Foggia otterrà i fondi messi a disposizione dalla presidenza del Consiglio dei Ministri per la riqualificazione delle periferie. Probabilmente saranno delusi da questo risultato coloro i quali speravano che la città perdesse questi finanziamenti e, dunque, una grande opportunità – commenta il sindaco di Foggia –. Si tratta infatti del più ingente finanziamento destinato ad opere pubbliche mai ottenuto dai tempi del piano “Urban”. Un obiettivo per il quale ringrazio l’assessore comunale all’Urbanistica, Francesco D’Emilio, ed il dirigente dell’Area Tecnica, Paolo Affatato. Si tratta dunque di una notizia straordinariamente positiva, che si inserisce nell’attività di programmazione messa in campo dall’Amministrazione comunale e che in questo caso guarda al futuro partendo proprio dalle aree più marginali della città, a cominciare dai quartieri “Candelaro” e “Cep”. Nelle prossime settimane provvederemo ad illustrare alla nostra comunità, in maniera analitica e dettagliata, le proposte progettuali che abbiamo candidato a finanziamento con successo».

«L’ammontare delle risorse che saranno utilizzabili attraverso il programma “Da periferia a periferia” ci permetterà di dar vita ad una strategia che punta a realizzare una efficace riqualificazione urbana ed a combattere quel disagio sociale che proprio nelle zone periferiche si manifesta in modo più accentuato – sottolinea l’assessore comunale all’Urbanistica, Francesco D’Emilio –. Il miglioramento della qualità della vita passa infatti soprattutto da azioni come queste, alla cui realizzazione il Comune di Foggia comincerà a lavorare immediatamente dopo la firma della convenzione, inaugurando concretamente una stagione di sviluppo, crescita e nuova occupazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

 
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene schiaffeggiata dalla folla

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Chiavi della città di San Severo a ex ministro Minniti

Chiavi della città di San Severo a ex ministro Minniti

 
Foggia, un operatore aiuterà bimbo disabile escluso dalla mensa

Foggia, operatore aiuterà bimbo disabile escluso da mensa a scuola

 
Scontro auto nel Foggiano: morte mamma e figlia di pochi mesi

Scontro tra auto nel Foggiano: morte mamma e figlia di pochi mesi

 
Migranti, per la Lega pugliese il Cara di Borgo Mezzanone va raso al suolo

Migranti, Lega pugliese: Cara di Borgo Mezzanone «va raso al suolo»

 

GDM.TV

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 

PHOTONEWS