Sabato 20 Luglio 2019 | 15:27

NEWS DALLA SEZIONE

nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
HomeIl caso
Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
Potenzaeconomia
Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 
Foggianel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

campionati italiani

Sbandieratori di Lucera
conquistano l'argento

sbandieratori di Lucera

LUCERA - Bilancio positivo per gli Sbandieratori e Musici Città di Lucera che dai Campionati italiani, svoltisi lo scorso fine settimana a Riva del Garda, sono tornati con due argenti in altrettante specialità e un quarto posto nella classifica generale “combinata”. La 36esima Parata nazionale della Bandiera organizzata dalla Lega italiana sbandieratori ha visto trionfare gli Sbandieratori e Musici Città di Lucca “Contrada Sant’Anna in Piaggia“, ma i lucerini si sono difesi bene con il secondo posto nel “singolo tradizionale” e “coppia tradizionale”. Il lucerino Francesco Pio Calabrese è il vice campione italiano di singolo, conquistando anche quest’anno il secondo gradino del podio anche nella gara di coppia con Davide Mainieri, e ottenendo la nomina di Maestro di bandiera di 1° livello. Durante i tre giorni di gare si sono sfidate 17 compagnie provenienti italiane, per un totale di circa 350, tra atleti e musici, e oltre 600 persone complessivamente.

Cinque le specialità disputate nel corso del Campionato che rappresenta la massima competizione nazionale per la disciplina della bandiera. E non sono mancate le grandi emozioni con l’esibizione fuori gara di una coppia di ragazzi “speciali”: Gigi di Lucera e Federico di Gallicano, che hanno dimostrato ancora una volta che tra i valori che scendono in campo in tutte le manifestazioni della Lis ci sono l’aggregazione e l’integrazione.

«Due bei risultati – commenta soddisfatto Marcello Calabrese, presidente degli Sbandieratori di Lucera – che ci spingono a migliorare. Vincere la Parta nazionale è sempre il nostro obiettivo, da quando siamo in Lis, e ogni anno, nella combinata, che laurea la compagnia campione d’Italia grazie ai punteggi delle varie specialità, noi saliamo sempre un gradino in più. Nel 2016 eravamo quinti, adesso siamo quarti tra i migliori gruppi del Paese».
Nel 2017 la compagnia lucerina aveva già conquistato il titolo di vice campione d’Italia Under 18. Ed è proprio a tal proposito che il presidente Calabrese annuncia con orgoglio: «La Lega italiana sbandieratori ci ha affidato l’organizzazione del Campionato italiano under 18 che quindi si svolgerà nel 2018 a Lucera. Dopo il grande successo del 2015, quando allestimmo la Parata dedicata ai campionati giovanili, ora dico di nuovo a tutte le compagnie: benvenuti al Sud! Faremo in modo che l’esperienza di tutti i gruppi partecipanti sia ancora più entusiasmante della volta passata». [Riccardo Zingaro]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie