Domenica 21 Luglio 2019 | 16:58

NEWS DALLA SEZIONE

Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, auto della Finanza contro scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceMigranti
Gallipoli, 55 pakistani sbarcati sull'Isola di S.Andrea

Gallipoli, 55 pakistani sbarcati sull'Isola di S.Andrea

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
BariLa curiosità
Panzerotti e focaccia: a Bari festa in piazza per i 60 anni di Emiliano

Panzerotti e focaccia: a Bari festa in piazza per i 60 anni di Emiliano

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

Anche 5 denunciati

Rissa per un parcheggio
13 arresti a S. Marco in Lamis

La zuffa avvenuta in un giorno di lutto cittadino, poco dopo i funerali dei fratelli Luigi e Aurelio Luciani uccisi nella strage

Rissa per un parcheggio13 arresti a S. Marco in Lamis

Ben 13 arresti eseguiti venerdì pomeriggio dai carabinieri a San Marco in Lamis per una rissa tra i componenti di due famiglie, pare legata ad un diverbio iniziato per un parcheggio: altre cinque persone - tutte donne che non hanno avuto alcun ruolo attivo comunque nella scazzottata - sono state denunciate a piede libero, anche la loro posizione è adesso al vaglio della Procura di Foggia. I nomi degli arrestati - si tratterebbe di persone del posto di età compresa tra i 30 e 50 anni - non sono stati resi noti dagli investigatori.

A destare scalpore anche il fatto che la zuffa sia avvenuta in un giorno di lutto cittadino, una trentina di minuti dopo e a qualche centinaio di metri di distanza dalla chiesa ove poco prima si erano celebrati i funerali dei fratelli Luigi e Aurelio Luciani, agricoltori del centro garganico, vittime innocenti del quadruplice omicidio del 9 agosto sulla strada «Pedegarganica». I carabinieri sono intervenuti prontamente per sedare la maxi-zuffa, riportare inizialmente la calma, identificare le persone coinvolte per poi decidere di eseguire 13 arresti per rissa e lesioni. A darsele di santa ragione sono stati i componenti di due famiglie per un litigio dovuto a questioni di parcheggio: alcune persone sono rimaste ferite anche se nessuna in maniera grave, venendo medicate e dimesse con prognosi di pochi giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie