Lunedì 24 Settembre 2018 | 23:54

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

torremaggiore

Emergenza migranti
nasce un «centro di accoglienza»

Michele Toriaco

TORREMAGGIORE - Anche a Torremaggiore sarà attivato un «Centro di accoglienza straordinaria». Sorgerà all’interno dell’ex struttura alberghiera “Fontana” in via Palermo (alle spalle di viale Moro) e, stando a quanto comunicato dal sindaco Pasquale Monteleone, dovrebbe ospitare fino a 24 cittadini extracomunitari richiedenti protezione internazionale.

A darne notizia è stato il primo cittadino che, nei giorni scorsi, in prefettura a Foggia ha sottoscritto un apposito protocollo d’intesa per la verifica della qualità dei servizi erogati nel centro di accoglienza che, a quanto è dato di sapere, dovrebbe essere gestito da una cooperativa di servizi siciliana, sotto la diretta supervisione della prefettura.

Con quello di Torremaggiore salgono a 7 i “Cas” in provincia di Foggia; finora ce ne sono 2 ciascuno a Foggia e Manfredonia, e 1 ciascuno a San Giovanni Rotondo e Carlantino per complessivi 207 ospiti. Più in generale, va ricordato che i cosiddetti «Centri di accoglienza straordinaria» sono strutture create due anni fa per accogliere in Italia i richiedenti asilo che fuggono dai loro paesi d’origine dove sono in corso conflitti. Queste strutture d’accoglienza le chiamano “straordinarie” perché, almeno in teoria, dovrebbero essere temporanee per fronteggiare situazioni di emergenza, e dunque dovrebbero essere considerate strutture complementari del più ampio sistema nazionale di accoglienza strutturale.

Lo Stato italiano ha dato mandato alle prefettura di individuare sul territorio nazionale le strutture giudicate idonee a garantire questa forma di accoglienza. A Torremaggiore, come spiegato dal sindaco, si è deciso di attivare un “Cas” per poter ospitare al massimo 24 cittadini extracomunitari richiedenti asilo. Il sindaco Monteleone, si augura che la città risponda con senso civico a questa emergenza, mentre l’amministrazione comunale, secondo l’intesa con la prefettura, vigilerà sulla conduzione del “Cas”, perché tutto fili liscio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

caporalato

Le cooperative senza terra
un alleato per il caporalato

 
Foggia, i braccianti africani: «Senza di noi i campi morirebbero»

Foggia, i braccianti africani:
«Senza di noi i campi morirebbero»

 
Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

 
Manfredonia, spacciatore picchiae rapina donna lasciandola per strada

Manfredonia, spacciatore picchia e rapina donna lasciandola per strada

 
Manfredonia, ambulante abusivopicchia ragazzini: «Danno fastidio»

Manfredonia, ambulante abusivo picchia 14enni: «Danno fastidio»

 
Sfruttavano 15 connazionali, arrestati due presunti caporali bulgari

Sfruttavano 15 connazionali, arrestati due presunti caporali bulgari

 
San Nicandro Garganico, licenza sospesa per 30 giorni al «Circolo Escobar»

San Nicandro Garganico, licenza sospesa per 30 giorni al «Circolo Escobar»

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS