Martedì 15 Ottobre 2019 | 15:16

NEWS DALLA SEZIONE

nel foggiano
San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

 
ferrovie del gargano
Vuole viaggiare in treno senza biglietto, offende e aggredisce Polfer: arrestato gambiano nel Foggiano

Vuole viaggiare in treno senza biglietto, offende e aggredisce Polfer: arrestato gambiano nel Foggiano

 
dopo la tragedia familiare
Strage di Orta Nova: assassino e vittime sullo stesso manifesto, è polemica

Strage di Orta Nova: assassino e vittime sullo stesso manifesto, è polemica

 
Dal Prefetto
Cerignola, dopo scioglimento nominati i tre commissari

Cerignola, dopo scioglimento nominati i tre commissari

 
Ambiente
Puglia, bocciate decine di nuove pale eoliche nel Foggiano

Puglia, bocciate decine di nuove pale eoliche nel Foggiano

 
nel Foggiano
Vieste, 30enne gambizzato vicino a villa comunale

Vieste, pregiudicato 35enne gambizzato vicino a villa comunale

 
aggressioni per strada
Foggia, calci e pugni ai passanti: denunciati due minori, identificato un 11enne

Foggia, calci e pugni ai passanti: denunciati due minori, identificato 11enne

 
dopo poche settimane
Foggia, nuova interdittiva antimafia per società servizi cimiteriali

Foggia, nuova interdittiva antimafia per società servizi cimiteriali

 
nel foggiano
Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

 
nel Foggiano
Carapelle, incendio in centro raccolta rifiuti: bruciano 3 compattatori

Carapelle, incendio in centro raccolta rifiuti: bruciano 3 compattatori

 
L'emergenza
Cerignola, rischio caos rifiuti: «Rescisso il contratto, serve nuovo gestore»

Cerignola, rischio caos rifiuti: «Rescisso il contratto, serve nuovo gestore»

 

Il Biancorosso

Lega pro
Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisinel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
Barila misura
Il questore: «Niente cellulari per Lestingi, patron di 'Meraviglioso Natale'»

Il questore: «Niente cellulari per Lestingi, patron di 'Meraviglioso Natale'»

 
Materareligione
Matera, Festa della Bruna: ecco il tema per il carro trionfale dell'edizione 2020

Matera, Festa della Bruna: ecco il tema per il carro trionfale dell'edizione 2020

 
Leccenel Leccese
Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

 
Tarantola decisione
Tribunale Taranto, marinaio morto per amianto: 200mila euro di risarcimento agli eredi

Tribunale Taranto, marinaio morto per amianto: 200mila euro di risarcimento agli eredi

 
Batl'iniziativa
«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

 
PotenzaI dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 

i più letti

le strutture balneari sorte lungo il litorale sipontino

Scatta la tolleranza zero
contro gli abusi edilizi
sulla costa a Manfredonia

Scatta la tolleranza zero contro  gli abusi edilizi  sulla costa a Manfredonia

di Michele Apollonio

MANFREDONIA - Per anni, alcune da decenni, sono rimaste ignorate, realizzate in buona parte nella illegalità approfittando di quella assenza di verifiche e controlli. Ma anche per quelle situazioni irregolari è arrivata la fine. Della serie “tutti i nodi, prima o poi, vengono al pettine”. Parliamo delle strutture balneari sorte lungo il litorale sipontino, di quelle costruite dopo il 2004 allorquando è stato emanato con il D.Lgs. 42, il “Codice del Paesaggio”, in applicazione del Testo unico in materia urbanistica ed edilizia (D.P.R. 280/2001) e degli articoli 54 e 55 del Codice della navigazione. Interventi normativi che hanno segnato una linea di demarcazione tra costruzioni ante e post 2004. Norme che hanno posto delle precise prescrizioni nella esecuzione delle strutture balneari mirrate a salvaguardare il paesaggio, l’urbanizzazione e il demanio.

Nonostante l’introduzione di quelle norme, tanti imprenditori balneari hanno proceduto a ruota libera andando oltre il consentito. Fino a che non è intervenuta la magistratura che avvalendosi del Nucleo di polizia giudiziaria della Capitaneria di porto – Guardia costiera, ha ordinato una indagine capillare per verificare la corrispondenza delle varie situazioni alle normative vigenti. Per fare chiarezza dunque. Una azione accurata e delicata che ha prodotto esiti per certi aspetti sorprendenti. .

Le indagini, per delega dell’autorità giudiziaria, hanno riguardato non solo le attività contra legem sul demanio, ma anche gli abusi in materia urbanistica e paesaggistica di fatto colmando una lacuna dal Comune di Manfredonia cui compete la potestà gestoria del demanio che evidentemente non è stata esercitata. Tant’è che le ordinanze relative allo smontaggio o alla demolizione delle strutture irregolari, le ha dovute emettere il sindaco.

Le indagini del Nucleo di polizia giudiziaria della Capitaneria di porto, si sono estese al contiguo litorale di Zapponeta dove sono state scoperte sette situazioni illegali riguardanti strutture balneari per le quali è stata inviata notizia di reato alla Procura di Foggia a carico dei titolari-gestori delle stesse, nonché numerose dune abusivamente realizzate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie