Mercoledì 17 Luglio 2019 | 12:18

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 

Il Biancorosso

Oggi amichevole con la FiorentinaCornacchini darà spazio a tutti

Oggi amichevole con la Fiorentina, Cornacchini darà spazio a tutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatSicurezza e piano traffico
Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

 
TarantoCresce l'attesa
Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

 
LecceFurbetti in Salento
Porto Cesareo, spinge l'auto a piedi per «beffare» la Ztl

Porto Cesareo, spinge l'auto a piedi per «beffare» la Ztl

 
BrindisiNel brindisino
Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

 
Materadalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
BariDal 20 al 28 luglio
Light Festival: ad Alberobello la luce «disegna» sui trulli

Light Festival: ad Alberobello la luce «disegna» sui trulli

 
FoggiaOperazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

636,3 milioni da spendere

Grandi opere a Foggia
«Ora subito i progetti»

Il punto in Provincia con l'assessore Giannini

Grandi opere a Foggia «Ora subito i progetti»

di Massimo Levantaci

La Capitanata «non può proprio lamentarsi per com’è andata», parola dell’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Giovanni Giannini, davanti alla platea di sindaci e imprenditori messa su ieri da Confindustria e da Cgil, Cisl e Uil a Palazzo Dogana per discutere di grandi opere e del risveglio dei lavori pubblici ora che ci sono 636,3 milioni di euro da spendere. A parte qualche voce fuori dal coro (l’on. Cera), i sindaci si aspettano molto da questa fase di misure: in sala ad ascoltare Giannini ci sono il primo cittadino di Manfredonia, Angelo Riccardi, quello di Cerignola, Franco Metta, il sindaco Landella, ha delegato il consigliere Pasquale Cataneo. Il punto sulle infrastrutture del Patto per il Sud - che eroga 193 milioni per la nostra provincia - e sul più capiente fondo di Sviluppo e Coesione (443 milioni), «non è un elenco della spesa», dicono un po’ tutti nel corso della chiacchierata mattutina aperta dall’assessore Leo Di Gioia, poi corso a Bari a occuparsi di Xylella. Il presidente della Provincia, Francesco Miglio, ricorda il ruolo della cabina di regia e l’elenco dei progetti sintetizzati a giugno, nel documento finale inviato alla Regione, che ha dato il via a questi finanziamenti. Viene sottolineato «il ruolo svolto da Confindustria e dai sindacati in questa programmazione», la Camera di commercio - componente effettivo della cabina di regia - viene menzionata giusto en passant forse perchè non ha risposto all’invito di Confindustria. Qualche frizione, insomma, si intravvede sottotraccia nonostante il clima di concordia che s’impone (Porreca, da noi ascoltato, sostiene di aver avuto altri impegni ma sostanzialmente smentisce dietrologie): non sarà che tutto ciò dipenda dall’attivismo con cui Confindustria nazionale si attiva per considerare superata l’esperienza degli enti camerali come da riforma del governo? Inevitabili a questo punto i riverberi locali.

L’urgenza però adesso è senza dubbio un’altra. «Va bene un po’ di entusiasmo per l’arrivo di questi soldi - ammonisce Giannini - ma rischi che le somme possano tornare indietro non ne vogliamo correre. Si dovranno perciò scadenzare i tempi di realizzazione degli interventi, in Regione faremo incontri bimestrali con le amministrazioni locali. La sinergia tra le istituzioni pubbliche è la molla per andare avanti, una qualità - riconosce l’assessore alla Mobilità - che questo territorio ha manifestato di possedere più di tutti gli altri». «Tutto questo - sottolinea l’assessore regionale al Bilancio, Raffaele Piemontese - è il frutto di un lavoro iniziato nel corso della precedente programmazione 2007-2013 con i due piani strategici di Capitanata 2020 che rappresentano il più avanzato piano di cofinanziamento sussidiario sui territori. Un lavoro si sintesi e di programmazione molto efficace, svolto dai sindaci e destinato a riprogettare il futuro di questa provincia su basi innovative».

Tuttavia la premura di Giannini di veder concretizzati i progetti è la stessa degli imprenditori: «Saremo attenti - avverte Gianni Rotice, presidente di Confindustria - affinchè le amministrazioni si dotino di progetti cantierabili. Abbiamo davanti a noi un enorme cartello di opportunità, ricordo che la piattaforma logistica di Incoronata con l’apertura del nuovo casello sull’A14 contribuirà a sviluppare l’area retro-portuale di Manfredonia oltre a favorire il collegamento con i grandi comuni. Vogliamo progetti che siano funzionali alle imprese perchè solo così si possono creare occasioni di crescita per il territorio. Anche la Pubblica amministrazione - aggiunge Rotice - si deve organizzare per gestire questi processi e fare in modo che partano subito».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie