Venerdì 19 Ottobre 2018 | 18:07

NEWS DALLA SEZIONE

Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6...

 
A Foggia
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene ...

 
Il caso
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

«Ritrovo di pregiudicati» Chiuso da polizia circolo di presunto estorsore Aveva pistola: preso dai Cc

«Ritrovo di pregiudicati» Chiuso da polizia circolo di presunto estorsore Aveva pistola: preso dai Cc
FOGGIA - E' stato ritenuto dagli investigatori un ritrovo di pregiudicati e per questa ragione gli agenti della questura di Foggia hanno chiuso, per 30 giorni, il 'Club Foggià di proprietà di un uomo con precedenti penali, Luciano Cupo, il 44enne foggiano arrestato pochi giorni fa per estorsione, porto e detenzione di esplosivo e danneggiamento, e ritenuta la persona che nei giorni scorsi ha collocato la bomba davanti ad una pizzeria, «Pizzeria Mia», di via Guido Dorso.

Nel corso di un controllo nel circolo gli agenti hanno identificato undici avventori di cui dieci con numerosi precedenti di polizia. Nel circolo, già sottoposto, negli ultimi mesi ad altri controlli, erano presenti numerosi pregiudicati ed è risultata assente – contrariamente a quanto sancito dal relativo statuto – il perseguimento di finalità culturali o ricreative all’interno del locale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400