Sabato 20 Ottobre 2018 | 02:00

NEWS DALLA SEZIONE

Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6...

 
A Foggia
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene ...

 
Il caso
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Ucciso durante un litigio  due fermi a San Severo

Ucciso durante un litigio  due fermi a San Severo
SAN SEVERO (FOGGIA) - Due fermi di indiziato di delitto per l'omicidio di Giuseppe Bonaventura, ucciso con un colpo di arma da fuoco al torace lo scorso 20 settembre, nel corso di un litigio avvenuto in strada, in via Mario Carli, a San Severo, sono stati emessi dalla Procura della Repubblica di Foggia.

Le indagini dei carabinieri del Comando provinciale di Foggia, coordinate dalla Procura della Repubblica hanno consentito di appurare i presunti responsabili, per uno dei quali, Matteo Anastasio di 26 anni, i militari hanno dato esecuzione al provvedimento restrittivo. Il giovane, accompagnato dal suo legale, si è presentato presso la Compagnia carabinieri di San Severo. Continuano le ricerche per rintracciare l'altra persona ancora in libertà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400