Domenica 21 Luglio 2019 | 02:27

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
BariLa denuncia di un lettore
Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeLa tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 

i più letti

Foggia, la banda dei tir rinuncia a carico di meloni ma alleggerisce autista

Foggia, la banda dei tir rinuncia a carico di meloni ma alleggerisce autista
FOGGIA - La banda dei Tir fa la... schizzinosa. Come successo ai rapinatori che nella tarda serata di mercoledì hanno assaltato l’ennesimo camion sulla statale 16, a pochi chilometri da Foggia, probabilmente con l’obiettivo di impossessarsi del carico. Ma dopo aver guardato nel cassone e scoperto che trasportava «soltanto» meloni, angurie e uva, i malavitosi hanno ripiegato sul conducente del mezzo, un romeno dipendente di una ditta brindisina, costringendolo a consegnare il portafogli con poco meno di 500 euro ed anche il telefonino, per ritardare l’allarme alle forze dell’ordine e dar loro il tempo di dileguarsi.

Infatti l’allarme è scattato una decina di minuti dopo quando il camionista prima di imboccare il casello foggiano dell’autostrada A/14 ha allertato Polstrada e Questura, denunciando quanto successo. Le speranze degli investigatori - le indagini passeranno nelle prossime ore agli agenti della sezione antirapina della squadra mobile - di dare un nome ed un volto ai banditi sono molto labili, visto che hanno agito a volto coperto.

La vittima dell’ennesima rapina ai danni di camionisti sul tratto foggiano della statale Adriatica è un romeno dipendente di una ditta di trasporti di Fasano. Era alla guida di un camion «Scania» diretto a Foggia per prendere l’autostrada quando intorno alle 23 di mercoledì - secondo quanto poi raccontato ai poliziotti - una «Fiat Brava» grigia l’ha costretto a fermarsi. Dall’auto sono scesi due banditi, mentre probabilmente un terzo complice è rimasto alla guida del mezzo ma sul punto non ci sono certezze: entrambi avevano il volto coperto ed uno impgnava una pistola. Hanno minacciato il conducente del camion, quindi hanno controllato cosa trasportasse per poi rivolgere le loro attenzioni di nuovo alla vittima costretta a consegnare 480 in contanti ed il cellulare. I banditi sono risaliti sulla «Fiat Brava» dileguandosi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie