Sabato 20 Luglio 2019 | 01:25

NEWS DALLA SEZIONE

Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Auto pirata nel foggiano indagini su due casi in 3 giorni

Auto pirata nel foggiano indagini su due casi in 3 giorni
FOGGIA – Non hanno ancora dato esito, al momento, le ricerche, da parte dei carabinieri del Comando provinciale di Foggia, dei pirati della strada che nel foggiano hanno causato, negli ultimi giorni, la morte di due persone. Nel primo incidente, un giovane di 26 anni, Francesco Giordano, in sella al suo scooter con la fidanzata, è stato travolto e ucciso lo scorso 31 luglio mentre percorreva la strada che collega Cerignola a Manfredonia da un’auto il cui conducente è fuggito senza fermarsi a prestare soccorso. La ragazza, pur sotto choc, non ha subito ferite gravi.

L'altro incidente, verificatosi all’alba di ieri, lungo la strada che collega Foggia a Manfredonia, ha causato la morte di una bambina di 11 anni, Helena Concetta Rinaldi, che viaggiava a bordo di un suv Land Cruiser (foto) con il suo papà. A causare l'incidente è stata una Ford Escort S.W. con targa bulgara, sembra occupata da cinque persone. Il padre della bambina, ancora sotto choc, non ha potuto, almeno per il momento, essere molto preciso al riguardo.

Secondo quanto acquisito dai militari che indagano sull'episodio, il papà di Helena, Giuseppe Rinaldi, proprietario di un agriturismo nella zona, stava rientrando a casa quando, a causa della strisciata contro la Escort, le due gomme del lato guida sono esplose e il suv si è ribaltato, finendo la sua corsa in una cunetta, causando la morte della bambina. Sul luogo dell’incidente i carabinieri, oltre a trovare la Ford Escort che, presumibilmente ha causato l’incidente, hanno trovato delle gocce di sangue e la targa del mezzo, bulgara. Le battute dei militari sono indirizzate nelle campagne circostanti perché potrebbe trattarsi di braccianti che lavorano in quella zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie