Venerdì 19 Ottobre 2018 | 17:15

NEWS DALLA SEZIONE

Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuola» Vd

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari
all'Asl dopo più di 10 anni

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinars...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblic...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocen...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori a...

 
A Foggia
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene schiaffeggiata ...

 
Il caso
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Gay, Emiliano a funerali suicida: «Dobbiamo chiedergli scusa»

Gay, Emiliano a funerali suicida: «Dobbiamo chiedergli scusa»
BARI – "Siamo qui per chiedere scusa ad Antonio Intellicato", il 40enne di Cerignola (Foggia) che si è tolto la vita perchè vittima di bullismo, "per non aver fatto abbastanza come singoli e come comunità". E’ quanto scrive su Facebook il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che oggi ha partecipato ai funerali del giovane.

"Antonio Intellicato – aggiunge Emiliano – è una vittima dell’omofobia, del pregiudizio, della discriminazione. Siamo presenti oggi al suo funerale, a Cerignola, per onorare la sua memoria. E per chiedergli scusa". "Scusa – scrive Emiliano – per non aver fatto ancora abbastanza, come singoli e come comunità. Scusa perchè avremmo voluto abbracciarlo in tempo, prima che la sua vita venisse schiacciata dal peso del giudizio violento altrui".

"La lotta all’omofobia – prosegue – è una battaglia culturale che dobbiamo combattere sino in fondo. E lo dobbiamo fare tutti insieme, dal più alto livello istituzionale al più piccolo dei comportamenti quotidiani. Dobbiamo sentirci tutti coinvolti". "Questa – conclude – è l’unica strada per provare a colmare di senso questo vuoto e questo dolore che altrimenti, in un mondo che si definisce civile, un senso proprio non ce l’ha".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400