Mercoledì 17 Luglio 2019 | 02:55

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 
il salvataggio
Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVIl video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
TarantoMorti bianche
Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

 
BatRifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
BrindisiUn mistero di 2000 anni fa
Brindisi, dalla Germania archeologi setacciano il mare a caccia del disco di Nebra

Brindisi, dalla Germania archeologi in mare a caccia del disco di Nebra

 
MateraL'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
BariIl caso
Bari, dress code alle corsiste: al via interrogatorio dell'ex giudice Bellomo

Bari, dress code alle corsiste: dopo 9 ore di interrogatorio Bellomo nega tutto

 
LecceOrganizzato da Prog On
«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

La bellezza dei monti Dauni mostrata ai giovani

La bellezza dei monti Dauni mostrata ai giovani
MONTI DAUNI - Un tour itinerante, rivolto ai giovani dai 18 ai 24 anni, per conoscere la propria terra, le eccellenze culturali e naturalistiche di Foggia, Lucera e dei Monti Dauni: è questa l’iniziativa organizzata da La Casa del giovane, centro d’aggre gazione giovanile polivalente di proprietà del Comune di Foggia e gestito dall’associazione Emmaus. Con il supporto di guide e operatori turistici, i partecipanti avranno la possibilità di scoprire le risorse ancora poco conosciute della Capitanata, un territorio ricco di storia e di storie, di paesaggi architettonici e ambientali. I ragazzi, che racconteranno la loro esperienza attraverso la realizzazione di fotografie e reportage, avranno modo di conoscere anche le realtà giovanili presenti nei paesi visitati e attive nella promozione culturale dei borghi.

Le immagini e gli articoli realizzati saranno pubblicati su Rec24.it, portale di giornalismo partecipativo della provincia di Foggia, e diffusi anche attraverso una rete di blog. L’ultima tappa del tour - che attraverserà la Capitanata facendo tappa a Lucera, Troia, Bovino, Deliceto, Pietramontecorvino, Sant’Agata di Puglia, Biccari e Alberona - sarà Foggia: nel capoluogo, i giovani delle realtà associative presenti nei borghi visitati saranno accolti dai partecipanti e dai responsabili dell’iniziativa.

Al termine del progetto, i risultati dell’iniziativa saranno diffusi e daranno vita a una serie di iniziative collegate con video, mostra fotografica e calendario. La scelta di Foggia è motivata, tra l’altro, dal fatto che Foggia è il capoluogo di una tra le province più vaste d’Italia. Sia la “Città delle tre fiammelle”, com’è denominato il capoluogo, sia i borghi della Daunia, sono custodi di un immenso patrimonio di bellezze che, per molti versi, è ancora da esplorare, vivere e promuovere come merita. Lucera, che dista appena 17 chilometri da Foggia, è la Città d’Arte dove culture millenarie si sono incontrate dando vita a un centro capace di affascinare i visitatori per la ricchezza, la bellezza e l’imponenza di testimonianze storiche, culturali e monumentali come la Fortezza Svevo-Angioina, l’Anfiteatro Romano, la Cattedrale, i palazzi nobiliari. Lucera è l’ideale porta di accesso ai borghi dei Monti Dauni.

I Monti Dauni (il Subappennino) comprendono un’area che conta 30 Comuni (con Lucera, il centro più grande) circa 100 mila abitanti e, ancora, oltre 500 tra chiese, siti d’in - teresse comunitario e musei etnografici, 10 paesi certificati con marchi di qualità turistico-ambientali. Più di un terzo del polmone verde pugliese è sulle alture dei Monti Dauni che forniscono per intero le risorse idriche necessarie alla provincia di Foggia. I fiumi, i laghi, le riserve faunistiche di questa area dell’entroterra foggiano rappresentano un unicum ambientale preziosissimo, un vero e proprio giacimento di biodiversità da salvaguardare e da promuovere.

Ai piccoli centri dei Monti Dauni, cerniera e anello di congiunzione con le regioni confinanti (Molise, Campania e Basilicata), la Puglia deve un altro primato che sa di eccellenza. Su 13 Comuni pugliesi a cui il Touring Club Italiano ha riconosciuto la “Bandiera Arancione”, 7 si trovano sulle alture della Capitanata: Alberona, Bovino, Orsara, Pietramontecorvino, Rocchetta Sant’Antonio, Sant’Agata e Troia. Sui 10 Comuni della Puglia cui l’Anci ha conferito il riconoscimento di “Borghi più belli d’Italia”, 4 sono localizzati sui Monti Dauni: Alberona, Bovino, Pietramontecorvino e Roseto Valfortore. A questi riconoscimenti, si unisce l’ingresso di Orsara di Puglia nel club delle “Città Slow” sancito nel 2007 e sempre confermato anno dopo anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie