Martedì 23 Luglio 2019 | 06:04

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
Nel Foggiano
Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 
La decisione
S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

 
Tra Mattinata e Vieste
Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

 
Autoriciclaggio
Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

 
Policlinico
Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

 
Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, auto della Finanza contro scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'operazione
Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

 
TarantoL'incidente
Taranto, investe donna e fugge via: rintracciato pirata della strada

Taranto, investe donna e fugge via in auto: rintracciato pirata della strada

 
Brindisi«Felicità è donare»
Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

Brindisi, emergenza sangue: Al Bano in prima fila a sostegno delle donazioni

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
FoggiaSanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

20 anni fa l'omicidio di Francesco Marcone «un eroe civile» I figli: attendiamo la verità

FOGGIA – "Venti anni senza giustizia. Il problema è la verità. La legalità passeggia per le vie della città: chissà chi ha visto, chi ha coperto, chi ha depistato". Lo ha detto don Luigi Ciotti, presidente di Libera, a margine della cerimonia che si è svolta a Foggia per ricordare i 20 anni trascorsi dal giorno dell’omicidio del dirigente dell’Ufficio Registri di Foggia Francesco Marcone (nella foto)
Orlandi: quando fare il proprio dovere diventa una sfida
20 anni fa l'omicidio di Francesco Marcone «un eroe civile» I figli: attendiamo la verità
FOGGIA – "Venti anni senza giustizia. Il problema è la verità. La legalità passeggia per le vie della città: chissà chi ha visto, chi ha coperto, chi ha depistato". Lo ha detto don Luigi Ciotti, presidente di Libera, a margine della cerimonia che si è svolta a Foggia per ricordare i 20 anni trascorsi dal giorno dell’omicidio del dirigente dell’Ufficio Registri di Foggia Francesco Marcone, ucciso con due colpi di pistola alla nuca il 31 marzo 1995 nel portone della sua abitazione da una persona non ancora identificata.
Pochi giorni prima della sua uccisione, Marcone aveva depositato, presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Foggia, un esposto con cui denunciava il sistema e la rete di relazioni mafiose alla base di una certa imprenditoria spregiudicata.

La cerimonia si è svolta alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Foggia, Franco Landella, del vice direttore nazionale dell’Agenzia delle Entrate, Edoardo Ursilli, dei figli di Francesco Marcone, Daniela e Paolo, e di una piccola folla di persone che hanno voluto testimoniare l’affetto per un uomo onesto e stimato da tutti. E’ stata anche deposta una corona di alloro davanti alla stele dedicata proprio a Francesco Marcone, nei giardini di via Nedo Nadi.

"Francesco Marcone – ha detto Don Ciotti – resta un esempio di ufficiale dello stato che diceva sempre ai suoi figli, 'lo Stato siamo noi'. Quindi – ha proseguito – siamo chiamati anche noi ad assumerci di più le nostre responsabilità, per non essere cittadini ad intermittenza, ne abbiamo troppi nel nostro paese. Che non si dicano solo le cose che non vanno, ma che ci diamo da fare di più un po' tutti. Abbiamo bisogno di cittadini veri e responsabili nel nostro paese. Nel momento in cui la corruzione trionfa, questo è l’esempio di un uomo che ha saputo dire di no".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie