Giovedì 18 Ottobre 2018 | 05:51

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Gabrielli a Foggia La Puglia è migliorata per Protezione civile

FOGGIA - Rispondendo alla domanda di un giornalista a proposito dell’alluvione sul Gargano verificatasi nel settembre 2014 e su come fosse stata affrontata l’emergenza, Gabrielli, ha dichiarato che "questo territorio in questi anni credo sia molto cresciuto dal punto di vista della Protezione civile. E’ un territorio dove le istituzioni, soprattutto quelle regionali, hanno costruito un virtuoso percorso di crescita"
Gabrielli a Foggia La Puglia è migliorata per Protezione civile
FOGGIA - Una 'Lectio magistralis' sulla società del rischio ha visto in cattedra all'università di Foggia il capo della Protezione civile nazionale, Franco Gabrielli. Un incontro significativo per fare il punto sulla situazione in italia e in Puglia.
Rispondendo alla domanda di un giornalista a proposito dell’alluvione sul Gargano verificatasi nel settembre 2014 e su come fosse stata affrontata l’emergenza, Gabrielli, ha dichiarato che "questo territorio in questi anni credo sia molto cresciuto dal punto di vista della Protezione civile. E’ un territorio dove le istituzioni, soprattutto quelle regionali, hanno costruito un virtuoso percorso di crescita".

"Ci sono delle ottime realtà di volontariato organizzato di protezione civile – ha aggiunto Gabrielli – e quindi, anche in quella circostanza (alluvione Gargano,ndr), tutto questo ha reso possibile un efficace intervento soprattutto nelle fasi immediatamente a ridosso dell’evento calamitoso".

"Purtroppo abbiamo una concezione proprietaria del territorio, ognuno immagina di poter fare le cose prescindendo da tutto e da tutti", ha sottolineato il capo della Protezione civile.
"In questi anni – ha proseguito parlando con i giornalisti - si è immaginato che le conseguenze dei rischi fossero un problema del pubblico, che doveva rincorrere in termini risarcitori, mentre tutti gli altri avevano una sorta di licenza di comportarsi prescindendo dai rischi. Queste sono le conseguenze".
Oggi invece, secondo Gabrielli, c'è "una stagione nella quale il pubblico sempre più ha difficoltà ad intervenire in termini risarcitori. Il refrain che si usa dire 'si spende molto in emergenza e poco in prevenzionè, per la verità lo abbiamo quasi allineato, ma non perchè abbiamo fatto crescere la prevenzione rispetto all’emergenza, ma perchè le condizioni del bilancio dello Stato hanno reso difficile gli interventi all’esito di eventi calamitosi". Di conseguenza "il tema della consapevolezza, di una cultura più radicata di protezione civile - ha detto Gabrielli – è l’unica strada se non altro per limitare il numero di vittime, che purtroppo ad ogni calamità noi siamo tristemente a contabilizzare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

 
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

 
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene schiaffeggiata dalla folla

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Chiavi della città di San Severo a ex ministro Minniti

Chiavi della città di San Severo a ex ministro Minniti

 
Foggia, un operatore aiuterà bimbo disabile escluso dalla mensa

Foggia, operatore aiuterà bimbo disabile escluso da mensa a scuola

 
Scontro auto nel Foggiano: morte mamma e figlia di pochi mesi

Scontro tra auto nel Foggiano: morte mamma e figlia di pochi mesi

 

GDM.TV

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta» Vd

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 

PHOTONEWS