Martedì 23 Ottobre 2018 | 18:16

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Cerignola, muore a 38 anni in ospedale: i familiari vogliono chiarezza

Cerignola, muore a 38 anni in ospedale: i familiari vogliono chiarezza

 
Tutela ambientale
Il ministro Costa «laurea» l'Ateneo di Foggia: è il primo «plastic free»

Il ministro Costa «laurea» l'Ateneo di Foggia: è il primo «plastic free»

 
Il caso
Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della Caritas: arrestato

Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della Caritas: arrestato

 
A Foggia
Blogger e influencer raccontano il cibo: ecco la social dinner

Blogger e influencer raccontano il cibo: ecco la social dinner

 
Indaga la Polizia
Foggia, grave un ragazzo 18 anni«Pestato da buttafuori discoteca»

Foggia, grave un ragazzo 18 anni: «Pestato da buttafuori discoteca»

 
A Cerignola
Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuola» Vd

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari
all'Asl dopo più di 10 anni

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Un braciere acceso brucia campo rom

FOGGIA - Un incendio, probabilmente originato da un braciere lasciato acceso, ha distrutto in pochi minuti, la baraccopoli in via Bari, a Foggia, nella quale vivono una trentina di romeni di etnia rom, compresi alcuni bambini. E’ accaduto ieri mattina intorno alle 8. Solo per una fortunata casualità non ci sono feriti
Un braciere acceso brucia campo rom
FOGGIA - Un incendio, probabilmente originato da un braciere lasciato acceso, ha distrutto in pochi minuti, la baraccopoli in via Bari, a Foggia, nella quale vivono una trentina di romeni di etnia rom, compresi alcuni bambini. E’ accaduto ieri mattina intorno alle 8. Solo per una fortunata casualità non ci sono feriti. 
A causa dell’incendio e del fumo che si è sprigionato, la circolazione dei veicoli in quel tratto di strada è stata interdetta, anche per il rischio di esplosioni di bombole di gas. Tecnici dei vigili del fuoco e delle Ferrovie, intervenuti sul luogo, stanno verificando se le fiamme possano aver recato danni alla linea ferroviaria adiacente. Indaga la polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400