Venerdì 19 Luglio 2019 | 20:38

NEWS DALLA SEZIONE

Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Foggia, colpo milionario al caveau di Unicredit ripulite 300 cassette

FOGGIA -  Ignoti hanno ripulito le trecento cassette di sicurezza all’interno del caveau della banca nel centralissimo corso Vittorio Emanuele. A scoprire il fatto sono stati ieri mattina i dipendenti dell’istituto di credito. Sul posto gli uomini della squadra mobile e della polizia scientifica: non è stato trovato alcun segno di effrazione e questo elemento conferma l’idea che i ladri siano appunto rimasti da qualche parte prima della chiusura.. Non quantificato il bottino. Le cassette di sicurezza sono private e può esserci di tutto: dal diamante da oltre centomila euro all’oro; dal contante a qualche documento riservato
Foggia, colpo milionario al caveau di Unicredit ripulite 300 cassette
FOGGIA - Ad accorgersi che qualcuno aveva forzato il «caveau» sono stati gli impiegati della Unicredit (ex Credito italiano) di corso Garibaldi angolo corso Vittorio Emanuele, ieri mattina poco dopo l’orario di apertura.

Il bottino, in euro, pare non sia ingente. Qualche decina di migliaia di euro, pare, anche se non ci sono fonti dirette che lo confermano. E si capisce. I ladri erano interessati ad altro: alle cassette di sicurezza custodite nel «caveau». Ben trecento. Il doppio di quelle per intendersi ripulite tre anni fa alla filiale del Banco di Napoli. E si sa, nelle «cassette» di sicurezza può esserci di tutto: dal diamante da oltre centomila euro all’oro; dal contante a qualche documento riservato. La stessa banca ignora il contenuto delle cassette di sicurezza. Resta il mistero del furto che è avvenuto nell’indifferenza più assoluta, se è vero che probabilmente i ladri sono rimasti all’interno dell’istituto di credito probabilmente da venerdì, giorno di chiusura, per agire indisturbati nella notte tra venerdì e sabato senza tener conto anche della domenica.

La banca aveva chiuso gli sportelli venerdì pomeriggio ed il furto potrebbe essere avvenuto anche due giorni fa. Sul posto, per le indagini e i rilievi del caso, gli agenti della squadra mobile di Foggia, della sezione volanti e della scientifica che non avrebbero trovato alcun segno di effrazione e questo elemento conferma l’idea che i ladri siano appunto rimasti da qualche parte prima della chiusura. La polizia ha già esaminato i filmati delle videocamere di sicurezza. Ascoltati anche i dipendenti dell’istituto. «UniCredit è parte lesa nella vicenda e sta collaborando attivamente con le forze dell’ordine. La banca incontrerà uno per uno i clienti titolari delle cassette mancanti così da definire l'importo del rimborso spettante a ciascuno», si afferma in una nota di Unicredit

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie