Sabato 17 Agosto 2019 | 12:54

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

 
L'operazione della polizia
Caporalato a San Severo, sequestrati 3 mezzi per trasporto braccianti

Caporalato a San Severo, sequestrati 3 mezzi per trasporto braccianti

 
I fedeli infedeli
Cerignola, rubano nell'area di servizio del Santuario di San Pio: fermati 5 pellegrini

Cerignola, rubano nell'area di servizio del Santuario di San Pio: fermati 5 pellegrini

 
Il caso
Apricena, scarcerato sindaco leghista Potenza: “Non ci sono indizi di colpevolezza"

Apricena, scarcerato sindaco Potenza: “Nessun indizio di colpevolezza"

 
La festa patronale
Foggia, l'arcivescovo Pelvi: «Lavorare uniti per il bene comune»

Foggia, l'arcivescovo Pelvi: «Lavorare uniti per il bene comune»

 
Sul Gargano
Foresta Umbra, si perdono mentre cercano un lago inesistente: ritrovati 4 ragazzi

Foresta Umbra, si perdono mentre cercano un lago inesistente: ritrovati in 4

 
La firma
Conte a Foggia: dal governo 280 milioni per rilanciare il territorio

Conte a Foggia per la firma del Cis: accolto dall'abbraccio della folla

 
L'omicidio nel Lodigiano
Cerignola. guardia giurata uccide cugino per gelosia: al centro della lite una donna

Guardia giurata uccide cugino per gelosia: morto 29enne di Cerignola

 
Atti vandalici
Orta Nova, distrutta la stele di Di Vittorio. I sindacati: «Una vergogna»

Orta Nova, distrutta la stele di Di Vittorio, Loizzo: «Sarà ricostruita»

 
Il gesto
Foggia, dopo lite accoltella il compagno a un fianco: una 37enne in Questura

Foggia, dopo lite accoltella il compagno a un fianco: una 37enne in manette

 

Il Biancorosso

Sport
Bari calcio, boom per gli abbonamenti: superati i 5mila tesserati

Bari calcio, boom abbonamenti: superati i 5mila tesserati

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraL'incidente
Grassano, cade con la macchina in un dirupo: muore 25enne

Grassano, cade con la macchina in un dirupo: muore 25enne

 
TarantoBeccati dalla polizia
Taranto, spacciano hashish a 18 anni: due denunce

Taranto, spacciano hashish a 18 anni: due denunce

 
BrindisiNel Brindisino
Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

 
FoggiaIl caso
Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

 
BatL'aggressione
«Quel pitbull senza guinzaglio stava sbranando il mio cagnolino», tragedia sfiorata a Barletta

«Quel pitbull senza guinzaglio stava sbranando il mio cagnolino», tragedia sfiorata a Barletta

 
BariDopo le analisi
Mola di Bari, è allarme alga tossica: «Ricci pericolosi»

Mola di Bari, è allarme alga tossica: «Ricci pericolosi»

 
PotenzaAll'ospedale San Carlo
Cc morto nel Potentino dopo incidente stradale, donati gli organi

Cc morto nel Potentino dopo incidente stradale, donati gli organi

 

i più letti

Foggia, colpo milionario al caveau di Unicredit ripulite 300 cassette

FOGGIA -  Ignoti hanno ripulito le trecento cassette di sicurezza all’interno del caveau della banca nel centralissimo corso Vittorio Emanuele. A scoprire il fatto sono stati ieri mattina i dipendenti dell’istituto di credito. Sul posto gli uomini della squadra mobile e della polizia scientifica: non è stato trovato alcun segno di effrazione e questo elemento conferma l’idea che i ladri siano appunto rimasti da qualche parte prima della chiusura.. Non quantificato il bottino. Le cassette di sicurezza sono private e può esserci di tutto: dal diamante da oltre centomila euro all’oro; dal contante a qualche documento riservato
Foggia, colpo milionario al caveau di Unicredit ripulite 300 cassette
FOGGIA - Ad accorgersi che qualcuno aveva forzato il «caveau» sono stati gli impiegati della Unicredit (ex Credito italiano) di corso Garibaldi angolo corso Vittorio Emanuele, ieri mattina poco dopo l’orario di apertura.

Il bottino, in euro, pare non sia ingente. Qualche decina di migliaia di euro, pare, anche se non ci sono fonti dirette che lo confermano. E si capisce. I ladri erano interessati ad altro: alle cassette di sicurezza custodite nel «caveau». Ben trecento. Il doppio di quelle per intendersi ripulite tre anni fa alla filiale del Banco di Napoli. E si sa, nelle «cassette» di sicurezza può esserci di tutto: dal diamante da oltre centomila euro all’oro; dal contante a qualche documento riservato. La stessa banca ignora il contenuto delle cassette di sicurezza. Resta il mistero del furto che è avvenuto nell’indifferenza più assoluta, se è vero che probabilmente i ladri sono rimasti all’interno dell’istituto di credito probabilmente da venerdì, giorno di chiusura, per agire indisturbati nella notte tra venerdì e sabato senza tener conto anche della domenica.

La banca aveva chiuso gli sportelli venerdì pomeriggio ed il furto potrebbe essere avvenuto anche due giorni fa. Sul posto, per le indagini e i rilievi del caso, gli agenti della squadra mobile di Foggia, della sezione volanti e della scientifica che non avrebbero trovato alcun segno di effrazione e questo elemento conferma l’idea che i ladri siano appunto rimasti da qualche parte prima della chiusura. La polizia ha già esaminato i filmati delle videocamere di sicurezza. Ascoltati anche i dipendenti dell’istituto. «UniCredit è parte lesa nella vicenda e sta collaborando attivamente con le forze dell’ordine. La banca incontrerà uno per uno i clienti titolari delle cassette mancanti così da definire l'importo del rimborso spettante a ciascuno», si afferma in una nota di Unicredit

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie