Martedì 23 Ottobre 2018 | 17:53

NEWS DALLA SEZIONE

Sanità
Cerignola, muore a 38 anni in ospedale: i familiari vogliono chiarezza

Cerignola, muore a 38 anni in ospedale: i familiari vogliono chiarezza

 
Tutela ambientale
Il ministro Costa «laurea» l'Ateneo di Foggia: è il primo «plastic free»

Il ministro Costa «laurea» l'Ateneo di Foggia: è il primo «plastic free»

 
Il caso
Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della Caritas: arrestato

Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della Caritas: arrestato

 
A Foggia
Blogger e influencer raccontano il cibo: ecco la social dinner

Blogger e influencer raccontano il cibo: ecco la social dinner

 
Indaga la Polizia
Foggia, grave un ragazzo 18 anni«Pestato da buttafuori discoteca»

Foggia, grave un ragazzo 18 anni: «Pestato da buttafuori discoteca»

 
A Cerignola
Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuola» Vd

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari
all'Asl dopo più di 10 anni

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Foggiano vittima di rapina insegue il bandito e poi si sente male

BOLOGNA – Si è sentito male, per l’affanno e per lo choc, dopo avere tentato di bloccare un bandito che lo aveva appena rapinato del borsello. Vittima dell’aggressione, ieri pomeriggio in via Bondi, periferia di Bologna, è stato un 30enne foggiano che abita in città. Mentre scendeva dalla propria auto dopo avere parcheggiato, è stato assalito alle spalle da un giovane che gli ha portato via il borsello (con dentro 100 euro e gli effetti personali) ed è fuggito in bici. Il pugliese ha cercato di inseguirlo, con l'aiuto di un 24enne che aveva assistito alla scena, ma senza riuscire a raggiungerlo
Foggiano vittima di rapina insegue il bandito e poi si sente male
BOLOGNA – Si è sentito male, per l’affanno e per lo choc, dopo avere tentato di bloccare un bandito che lo aveva appena rapinato del borsello. Vittima dell’aggressione, ieri pomeriggio in via Bondi, periferia di Bologna, è stato un 30enne foggiano che abita in città.

Mentre scendeva dalla propria auto dopo avere parcheggiato, è stato assalito alle spalle da un giovane che gli ha portato via il borsello (con dentro 100 euro e gli effetti personali) ed è fuggito in bici. Il pugliese ha cercato di inseguirlo, con l'aiuto di un 24enne che aveva assistito alla scena, ma senza riuscire a raggiungerlo.

Poco dopo ha avuto un lieve malore ed è stato accompagnato in ambulanza al vicino pronto soccorso dell’ospedale S.Orsola, per accertamenti. E’ intervenuta la Polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400