Martedì 16 Luglio 2019 | 12:01

NEWS DALLA SEZIONE

Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 
il salvataggio
Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

 
Lavoro in campagna
Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

 
Tentata rapina
Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

 
Il rogo
Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

 
Il caso
Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
LecceIl vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
BatIl caso
Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BariNella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 

i più letti

Guerriglia a Foggia Il questore: il calcio diventato una vergogna Scarcerati due teppisti

FOGGIA – "Il calcio è diventato una vergogna". Così il questore di Foggia, Piernicola Silvis, dopo la guerriglia urbana di sabato sera all’esterno dello Zaccheria al termine della partita di Foggia Barletta (0-1) che ha portato al ferimento di undici poliziotti e al danneggiamento di undici mezzi della polizia. Per questi fatti ieri ci sono stati due arresti e tre denunce; una decina di Daspo sarà notificata nei prossimi giorni nei confronti di teppisti della curva nord
Guerriglia a Foggia Il questore: il calcio diventato una vergogna Scarcerati due teppisti
FOGGIA – "Il calcio è diventato una vergogna". Così il questore di Foggia, Piernicola Silvis, dopo la guerriglia urbana di sabato sera all’esterno dello Zaccheria al termine della partita di Foggia Barletta (0-1) che ha portato al ferimento di undici poliziotti e al danneggiamento di undici mezzi della polizia. Per questi fatti ieri ci sono stati due arresti e tre denunce; una decina di Daspo sarà notificata nei prossimi giorni nei confronti di teppisti della curva nord.

"I disordini – ha dichiarato il questore, ci hanno esposto alla cronaca nazionale. Ci siamo anche fatti male perchè alcuni colleghi sono stati colpiti da sassi e mattoni e abbiamo subito danneggiamenti di 11 mezzi. Abbiamo operato 2 arresti, tre denunce e verranno comminati una decina di Daspo nei confronti di ultrà foggiani della curva Nord. Quello che è accaduto è dovuto ad una serie di fattori, primo fra tutti, l’ubicazione dello stadio Zaccheria, troppo vicino alle abitazioni della popolazione civile che viene coinvolta anche per piccole scaramucce".

"Le due tifoserie – ha ricordato – sono connotate da un’atavica rivalità. Il nostro scopo era quello di mettere in sicurezza i tifosi barlettani e le forze dell’ordine hanno fatto da cuscinetto per evitare che le due tifoserie venissero a contatto e questo è riuscito perfettamente. Se non avessimo agito in questo modo, avremmo sicuramente contato tanti feriti tra le opposte tifoserie".

"Nella nostra ottica, così come è stato organizzato, il servizio ha avuto un grande successo, anche se a rimetterci siamo stati noi delle forze dell’ordine. Per il futuro, però, valuteremo altre azioni molto più rigide. Comunque – ha dichiarato Silvis – il calcio è diventato una vergogna".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie