Mercoledì 17 Ottobre 2018 | 13:15

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Alex dal Kenya a Foggia per diventare dottore

FOGGIA - Si laureato con 100 su 110 Mugabe Akingo Alex, il primo keniota diventato «dottore» all’Università di Foggia. La laurea conseguita, in Scienze dell'Educazione e della Formazione, è arrivata con una tesi sui bambini soldato. «War child» il titolo in inglese, la stessa lingua in cui Alex ha tenuto la sua seduta di laurea
Alex dal Kenya a Foggia per diventare dottore
FOGGIA - Si laureato con 100 su 110 Mugabe Akingo Alex, il primo keniota diventato «dottore» all’Università di Foggia. La laurea conseguita, in Scienze dell'Educazione e della Formazione, è arrivata con una tesi sui bambini soldato. «War child» il titolo in inglese, la stessa lingua in cui Alex ha tenuto la sua seduta di laurea, malgrado si esprima ormai in un italiano corrente. E’ stato il rapper Emmanuel Jal, ex bambino soldato, ad ispirare la tesi di Alex.

Arrivato in Italia circa dieci anni fa, Alex, dopo i tre anni di studi in Scienze dell'Educazione e della Formazione, ha voluto con la sua tesi portare alla ribalta un tema molto sentito e sempre attuale in Africa e in alcuni Paesi del Centro e Sud America. Coadiuvato dalla dott. Elena Vasciarelli, durante tutta la stesura della tesi e durante la seduta dilaurea, Alex ha illustrato il suo lavoro alla prof. Antonella Cagnolati, associato di Storia della pedagogia e delegato alla Pariopportunità dell'Università. Emmanuel Jal, oggi affermato musicista e rapper di fama internazionale, ma già bambino africano schiavizzato alla guerra e sottomesso con la violenza, è stato a lungo intervistato da Alex via Skype. Il laureando ha poi ricomposto le informazioni così raccolte ed ha elaborato la tesi.

Un lavoro non semplice, ma quanto mai interessante per lo spaccato che apre su vicende mai conosciute a sufficienza. Non a caso la docente Cagnolati ha definito quella di Alex «Una vittoria di tutti, anche e soprattutto di Foggia. Questo ragazzo, il primo keniota che si laurea presso il nostro Ateneo - ha sottolineato Cagnolati - ha sofferto molto per arrivare a questo giorno. Anche in termini di vessazioni, ma adesso raccogliere questa grande storia come lascito innanzi tutto umano, in secondo luogo didattico e scientifico, potrebbe rappresentare per l'Università di Foggia un grande investimento» .

Concetti recepiti anche dagli studenti che l’altro eri hanno affollato la seduta di laurea di Alex, svoltasi nella sede del dipartimento di via Arpi, ed hanno salutato il conferimento della laurea con uno scrosciante applauso. Diventa un simbolo Mugabe Akingo Alex, con lui nasce ufficialmente a Foggia una figura di immigrato che esce dagli stereotipi del bracciante ed entra nella comunità cittadina attraverso la porta dell’istruzione e della cultura. Ad Alex anche gli auguri del rettore Maurizio Ricci: «Auguro ad Alex di poter raccogliere tutte insieme le cose migliori che la vita prima gli ha negato ma adesso può restituirgli», ha evidenziato Ricci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

 
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene schiaffeggiata dalla folla

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Chiavi della città di San Severo a ex ministro Minniti

Chiavi della città di San Severo a ex ministro Minniti

 
Foggia, un operatore aiuterà bimbo disabile escluso dalla mensa

Foggia, operatore aiuterà bimbo disabile escluso da mensa a scuola

 
Scontro auto nel Foggiano: morte mamma e figlia di pochi mesi

Scontro tra auto nel Foggiano: morte mamma e figlia di pochi mesi

 
Migranti, per la Lega pugliese il Cara di Borgo Mezzanone va raso al suolo

Migranti, Lega pugliese: Cara di Borgo Mezzanone «va raso al suolo»

 

GDM.TV

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 

PHOTONEWS