Martedì 23 Luglio 2019 | 12:59

NEWS DALLA SEZIONE

Secondo episodio
Lancio di pietre contro braccianti da un'auto in corsa: 3 feriti nel Foggiano

Lancio di pietre contro braccianti da un'auto in corsa: 3 feriti nel Foggiano

 
Nella zona del santuario
S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

 
L'operazione
Reati contro la P.A.: nel Foggiano 3 arresti e 12 misure interdittive, imprenditori e amministratori pubblici

Brogli in gare pubbliche ad Apricena, coinvolto anche sindaco leghista VD

 
Sanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
Nel Foggiano
Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 
La decisione
S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

 
Tra Mattinata e Vieste
Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

 
Autoriciclaggio
Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

 
Policlinico
Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIn frazione Ciccolecchia
Avigliano, si stacca pala eolica: paura nel centro abitato

Avigliano, si stacca pala eolica: paura nel centro abitato

 
MateraLa decisione
Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

 
FoggiaSecondo episodio
Lancio di pietre contro braccianti da un'auto in corsa: 3 feriti nel Foggiano

Lancio di pietre contro braccianti da un'auto in corsa: 3 feriti nel Foggiano

 
BrindisiA brindisi
Dipendenti ditta appaltatrice Cerano senza stipendio da mesi: sindacati protestano

Dipendenti ditta appaltatrice Cerano senza stipendio da mesi: sindacati protestano

 
LecceRifiuti
Gallipoli, a Baia Verde spazzatura non ritirata: residenti inferociti

Gallipoli, a Baia Verde spazzatura non ritirata: residenti inferociti

 
BatL'impianto
Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

 
Tarantoa Taranto
ArcelorMittal, sindacati: il 2 agosto sciopero in area portuale

Mittal, sindacati: 2 agosto sciopero in area portuale. Esplosione in mattinata, nessun ferito

 
BariA Polignano a mare
Meraviglioso Modugno: a Polignano la serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Giordana Angi, Alberto Urso

Meraviglioso Modugno: a Polignano serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Angi, Urso

 

i più letti

Alex dal Kenya a Foggia per diventare dottore

FOGGIA - Si laureato con 100 su 110 Mugabe Akingo Alex, il primo keniota diventato «dottore» all’Università di Foggia. La laurea conseguita, in Scienze dell'Educazione e della Formazione, è arrivata con una tesi sui bambini soldato. «War child» il titolo in inglese, la stessa lingua in cui Alex ha tenuto la sua seduta di laurea
Alex dal Kenya a Foggia per diventare dottore
FOGGIA - Si laureato con 100 su 110 Mugabe Akingo Alex, il primo keniota diventato «dottore» all’Università di Foggia. La laurea conseguita, in Scienze dell'Educazione e della Formazione, è arrivata con una tesi sui bambini soldato. «War child» il titolo in inglese, la stessa lingua in cui Alex ha tenuto la sua seduta di laurea, malgrado si esprima ormai in un italiano corrente. E’ stato il rapper Emmanuel Jal, ex bambino soldato, ad ispirare la tesi di Alex.

Arrivato in Italia circa dieci anni fa, Alex, dopo i tre anni di studi in Scienze dell'Educazione e della Formazione, ha voluto con la sua tesi portare alla ribalta un tema molto sentito e sempre attuale in Africa e in alcuni Paesi del Centro e Sud America. Coadiuvato dalla dott. Elena Vasciarelli, durante tutta la stesura della tesi e durante la seduta dilaurea, Alex ha illustrato il suo lavoro alla prof. Antonella Cagnolati, associato di Storia della pedagogia e delegato alla Pariopportunità dell'Università. Emmanuel Jal, oggi affermato musicista e rapper di fama internazionale, ma già bambino africano schiavizzato alla guerra e sottomesso con la violenza, è stato a lungo intervistato da Alex via Skype. Il laureando ha poi ricomposto le informazioni così raccolte ed ha elaborato la tesi.

Un lavoro non semplice, ma quanto mai interessante per lo spaccato che apre su vicende mai conosciute a sufficienza. Non a caso la docente Cagnolati ha definito quella di Alex «Una vittoria di tutti, anche e soprattutto di Foggia. Questo ragazzo, il primo keniota che si laurea presso il nostro Ateneo - ha sottolineato Cagnolati - ha sofferto molto per arrivare a questo giorno. Anche in termini di vessazioni, ma adesso raccogliere questa grande storia come lascito innanzi tutto umano, in secondo luogo didattico e scientifico, potrebbe rappresentare per l'Università di Foggia un grande investimento» .

Concetti recepiti anche dagli studenti che l’altro eri hanno affollato la seduta di laurea di Alex, svoltasi nella sede del dipartimento di via Arpi, ed hanno salutato il conferimento della laurea con uno scrosciante applauso. Diventa un simbolo Mugabe Akingo Alex, con lui nasce ufficialmente a Foggia una figura di immigrato che esce dagli stereotipi del bracciante ed entra nella comunità cittadina attraverso la porta dell’istruzione e della cultura. Ad Alex anche gli auguri del rettore Maurizio Ricci: «Auguro ad Alex di poter raccogliere tutte insieme le cose migliori che la vita prima gli ha negato ma adesso può restituirgli», ha evidenziato Ricci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie