Lunedì 22 Luglio 2019 | 05:21

NEWS DALLA SEZIONE

Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, auto della Finanza contro scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIgiene urbana
Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

 
LecceIl ritrovamento
A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

 
Batil salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

San Severo, rubata edicola devozionale

SAN SEVERO - Tornano all’attacco i predoni dei beni culturali in città. Nel tardo pomeriggio di domenica alcuni ignoti hanno tentato di trafugare l’icona devozionale di Borgo Casale. Si tratta di un icona risalente al diciannovesimo secolo raffigurante la Madonna del Soccorso, patrona della città. L’icona realizzata con olio su lamiera, è da sempre uno dei simboli della città (nella foto l'edicola senza icona)
San Severo, rubata edicola devozionale
SAN SEVERO - Tornano all’attacco i predoni dei beni culturali in città. Nel tardo pomeriggio di domenica alcuni ignoti hanno tentato di trafugare l’icona devozionale di Borgo Casale. Si tratta di un icona risalente al diciannovesimo secolo raffigurante la Madonna del Soccorso, patrona della città. L’icona realizzata con olio su lamiera, è da sempre uno dei simboli della città e per la sua posizione centrale, prospiciente al complesso dell’ex monastero di San Francesco a due passi dal Museo dell’Alto Tavoliere. Proprio per la sua posizione, è molto conosciuta dai sanseveresi rispetto ad altre presenti nelle vie meno trafficate del centro cittadino. Per fortuna il tentativo di furto è stato sventato dagli agenti della polizia locale, allertati da alcune telefonate di cittadini circa la presenza di malintenzionati che forzavano l’edicola devozionale che hanno poi asportato l’icona. L’immediato arrivo di una pattuglia degli agenti di polizia locale è servito per mettere in sicurezza l’icona per il momento conservata al comando ella polizia municipale i attesa di essere ricollocata al suo posto..

Successivamente al fatto, l’assenza dell’icona devozionale è stata notata con rammarico dai residenti del borgo, da sempre affezionati a quell'immagine. Un atto sacrilego, si pensa, da mettere in relazione allo stato di bisogno di tante famiglie. Infatti, di solito, a finire nel mirino dei predoni sono le gli inserti in pietra delle masserie storiche, le ringhiere, addirittura i mattoni antichi e i cancelli in pietra. In ogni modo, l’icona ora si trova al sicuro presso il comando della polizia locale di via Terranova e tornerà nella sua sede originaria al più presto possibile. Allo studio dell’amministrazione, infatti, vi sono alcune iniziative finalizzate a mettere in sicurezza definitivamente il bene artistico. E forse sarebbe bene tutelare e difendere anche le altre edicole devozionali presenti in città. [A.C.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie