Sabato 20 Ottobre 2018 | 08:08

NEWS DALLA SEZIONE

Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6...

 
A Foggia
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene ...

 
Il caso
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Truffe ai turisti via internet due i denunciati

GALLIPOLI (LECCE) – Truffa tramite internet: gli agenti della polizia di Gallipoli hanno denunciato due presunti truffatori, rispettivamente di 34 e 31 anni di San Severo (Foggia). Sono stati due turisti de L’Aquila a denunciare in Commissariato lo scorso 26 agosto quanto accaduto
Truffe ai turisti via internet due i denunciati
GALLIPOLI (LECCE) – Truffa tramite internet: gli agenti della polizia di Gallipoli hanno denunciato due presunti truffatori, rispettivamente di 34 e 31 anni di San Severo (Foggia). Sono stati due turisti de L’Aquila a denunciare in Commissariato lo scorso 26 agosto quanto accaduto: avevano contattato un sedicente locatore dopo avere acquisito il recapito telefonico tramite uno dei siti che si occupano di affitti, per prenotare le loro vacanze estive. Lo stesso ignoto interlocutore aveva genericamente indicato l’abitazione con una foto di un tratto del litorale della Baia Verde di Gallipoli, e aveva fornito alle ignare vittime le indicazioni sul codice ibam relativo ad una carta di credito prepagata su cui inviare il bonifico pattuito, pari a 400 euro ciascuno.

Le indagini, condotte dalla polizia di Gallipoli e dal personale del Compartimento di Polizia ferroviaria di Roma, sono culminate con l’individuazione ed il controllo dei due foggiani fermati presso la Stazione Termini. Sequestrate anche numerose schede telefoniche e carte di credito, tra cui quelle utilizzate dai due presunti truffatori per tenere i contatti e ricevere i pagamenti dei due aquilani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400