Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 05:33

NEWS DALLA SEZIONE

Criminalità
San Severo, sabotaggi a cantine,: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

San Severo, sabotaggi a cantine: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

 
La curiosità
A Orsara niente Halloween: qui si festeggia la notte di Falò e Teste del Purgatorio

A Orsara niente Halloween: qui si festeggia la notte dei Falò e Teste del Purgatorio

 
Nel Foggiano
San Nicandro Garganico, Gdf scova 60 piante di marijuana stese ad essiccare nel bosco

San Nicandro Garganico, Gdf scova 60 piante di marijuana stese ad essiccare nel bosco

 
Alta velocità
Cerignola, fermato su statale: andava a 193 km/h, il limite era 90

Cerignola, fermato su statale: andava a 193 km/h, il limite era 90

 
nel Foggiano
San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: indaga la polizia

San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: danni per 1,5 mln di euro

 
dalla corte dei conti
Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

Foggia, danno erariale all'Istituto Zooprofilattico: in 5 condannati a pagare 1 mln di euro

 
Salgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
La relazione
Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

 
L'accordo
Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI disagi
Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

 
LecceUN 22enne
Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

 
TarantoA 8 giorni dal via
Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

 
BrindisiDanni a impianto
Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

 
BatIl caso
Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

 
PotenzaSicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
MateraL'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 

i più letti

Rapine ai Tir, banda incastrata da dna trovato su cappellino Arrestato anche ultimo ricercato

FOGGIA – Una banda che assaltava Tir in transito nella provincia di Foggia è stata smantellata dai carabinieri. Quattro in carcere, un altro ricercato. Incastrati da tracce genetiche rinvenute su un cappellino lasciato dai rapionatori nell'auto coinvolta in un incidente dopo il colpo avvenuto due anni fa
Rapine ai Tir, banda incastrata da dna trovato su cappellino  Arrestato anche ultimo ricercato
FOGGIA – Una banda che assaltava Tir in transito nella provincia di Foggia è stata smantellata dai carabinieri che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 5 persone.

Gli arrestati sono accusati a vario titolo di rapina aggravata, sequestro di persona, detenzione e porto illegale di armi e ricettazione. Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Foggia.

IN manette sono finiti Giovambattista, Francesco e Mario Pelullo, di 27, 40 e 63 anni; Giusppe LANZA, 21 anni. Un quinto soggetto si è reso allo stato irreperibile ed è tuttora attivamente ricercato.

I primi tre sono gravemente indiziati dei reati di rapina aggravata, sequestro di persona e porto e detenzione illegale di armi in concorso, mentre il solo PELULLO Mario del reato di ricettazione.

I fatti si riferiscono ad un assalto avvenuto circa due anni fa. Alle tre di notte del 5 novembre 2012 un camionista che stava trasportando un carico di dolciumi verso Caserta veniva bloccato a Cerignola da quattro uomini a bordo di una Fiat Croma di colore nero. I malviventi, con il viso coperto da passamontagna ed armati di pistole e fucili, dopo essere saliti sul TIR ed aver preso a schiaffi il conducente, lo costringevano a scendere ed entrare nel loro veicolo, facendolo sdraiare sul sedile posteriore con la pistola puntata alla tempia. I malviventi conducevano il mezzo in un caseggiato rurale dove veniva svuotato per poi rilasciare l’uomo ed abbandonare il TIR dopo circa due ore e mezza nei pressi dello scalo ferroviario di Candela.

A quel punto lo sventurato camionista riusciva a chiedere aiuto ed allertare i Carabinieri che, poco dopo essere giunti sul posto ed aver avviato i primi accertamenti d’indagine, venivano avvisati di un incidente stradale appena avvenuto sulla SP 95 in cui era coinvolta una vettura simile a quella utilizzata per la rapina. In particolare a dare l’allarme era stata una persona che aveva assistito al grave incidente avvenuto nei pressi della sua abitazione ed aveva visto tre persone allontanarsi dalla vettura distrutta.

Dalle informazioni assunte dalla vittima si appurava che effettivamente la vettura incidentata, una Fiat Croma di colore nero provento di furto, era quella utilizzata dai rapinatori. La stessa veniva sottoposta ad accurati rilievi tecnici che permettevano di repertare varie tracce di materiale biologico, i passamontagna, una pistola Beretta calibro 9 con matricola abrasa ed un inibitore di frequenze (c.d. jammer) che serve a schermare eventuali impianti di allarme con gps. Ad incastrare uno dei malviventi è stata una tarccia di dna in un cappellino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie