Lunedì 22 Luglio 2019 | 05:17

NEWS DALLA SEZIONE

Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, auto della Finanza contro scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIgiene urbana
Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

 
LecceIl ritrovamento
A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

 
Batil salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

Foggia, litiga col fratello per i cani nel cortile e spara a lui e al nipote

FOGGIA – I cani del fratello stavano scorrazzando nel suo cortile e, dopo una violenta lite, ha preso una pistola calibro 7.65, regolarmente detenuta, sparando contro lo stesso fratello e un nipote, senza riuscire a colpirli: è il motivo per cui Michele Iadarola, 63enne nativo di Cerignola ma residente a Foggia, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio. L'episodio è accaduto in via Gioberti, nei pressi delle abitazioni dei fratelli Iadarola
Foggia, litiga col fratello per i cani nel cortile e spara a lui e al nipote
FOGGIA – I cani del fratello stavano scorrazzando nel suo cortile e, dopo una violenta lite, ha preso una pistola calibro 7.65, regolarmente detenuta, sparando contro lo stesso fratello e un nipote, senza riuscire a colpirli: è il motivo per cui Michele Iadarola, 63enne nativo di Cerignola ma residente a Foggia, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio. L'episodio è accaduto in via Gioberti, nei pressi delle abitazioni dei fratelli Iadarola.

I due, vicini di casa con alle spalle diverse liti per questioni legate ai confini delle rispettive proprietà, hanno avuto una discussione molto accesa a causa di alcuni cani dell’uno che scorrazzavano nel cortile dell’altro. Dopo l’accesa lite verbale i due si sono allontanati, ma Michele Iadarola, dopo essere rientrato nel suo caseificio, è uscito di nuovo impugnando una pistola e, avvicinatosi alla recinzione che lo divide dalla proprietà del fratello, a pochi metri di distanza, ha sparato prima contro il nipote e poi verso il fratello, che con un balzo sono riusciti a trovare riparo dietro un muro di pietra alto un metro. E' stato il figlio dell’aggressore ad intervenire, bloccando il padre e impedendogli di continuare a sparare. Successivamente i carabinieri, avvertiti da padre e figlio rimasti illesi, hanno rintracciato e arrestato Michele Iadarola nella sua abitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie