Domenica 21 Luglio 2019 | 00:22

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
BariLa denuncia di un lettore
Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeLa tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 

i più letti

Domenica tutti alla festa con la sfilata di carri sui mestieri di un tempo

ALBERONA - Anche Alberona tra gli 80 paesi italiani in cui, domenica 28 settembre, si celebrerà la Festa Nazionale Plain Air, dedicata agli amanti dello slow tourism, il turismo attento ai tesori dell’entroterra italiano. In occasione di questo importante avvenimento, domenica 28 settembre in paese si svolgerà anche la terza edizione de “Il Paese nella tradizione”
Domenica tutti alla festa con la sfilata di carri sui mestieri di un tempo
ALBERONA - Anche Alberona tra gli 80 paesi italiani in cui, domenica 28 settembre, si celebrerà la Festa Nazionale Plain Air, dedicata agli amanti dello slow tourism, il turismo attento ai tesori dell’entroterra italiano. In occasione di questo importante avvenimento, domenica 28 settembre ad Alberona si svolgerà anche la terza edizione de “Il Paese nella tradizione”.
Il Comune di Alberona, in collaborazione con l’associazione culturale “Giovani nel Tempo”, ha organizzato un’intera giornata incentrata sulla riscoperta delle tradizioni. Il programma degli eventi comincerà alle 9.30, con la prima sfilata di carri, figuranti e animali che rappresenteranno i mestieri e le arti di un tempo. I costumi, gli strumenti e i saperi della civiltà contadina saranno il tema di una manifestazione che apre una finestra sul grande patrimonio materiale e immateriale della gente dei campi e del ciclo delle coltivazioni. Alle 12.30, prenderà il via la seconda parte della sfilata e dell’esposizione dei carri. Alle ore 13, i visitatori avranno la possibilità di pranzare nei ristoranti convenzionati dove saranno proposti menù turistici basati su piatti e prodotti della tradizione alberonese.

Nel pomeriggio, a partire dalle 16, avrà inizio la seconda sfilata dei carri. Dalle ore 18 in poi, Piazza Civetta sarà animata da stand gastronomici, musica e poesie in vernacolo. Sarà una vera e propria festa d’autunno, caratterizzata dai frutti che segnano l’arrivo della nuova stagione. Per i turisti, “Il Paese nella tradizione” sarà un’occasione per scoprire Alberona, un borgo di poco più di mille abitanti, situato a circa 30 chilometri da Foggia, al quale il Touring Club Italiano ha assegnato la Bandiera Arancione.

L’Anci ha riconosciuto il paese come uno dei “Borghi più belli d’Italia”. Alberona appare come aggrappata al Monte Stilo, a 732 metri sul livello del mare e si annuncia alla vista come un presepe. I carri del 28 settembre sfileranno davanti a tutti i principali luoghi d’interesse storico e culturale. Il primo monumento che s’in - contra salendo verso il paese è la Fontana Muta. Dal 1824, quest’oasi di ristoro “parla” attraverso l’eterno scrosciare dell’acqua. Più avanti, il Muro Architettonico racconta come l’arte e l’a m o re possano modellare anche la pietra, facendole trovare le forme della grazia e della bellezza. Pochi passi ancora e in alto, sulla sinistra, ecco il monumento al Tenente Andrea Nazzaro, eroe della Resistenza al terrore nazifascista. Il Muraglione sale fino alla terrazza panoramica dove la vista domina tutto il Tavoliere.
Il cuore del borgo è a pochi metri, in Piazza Civetta. La Chiesa di San Rocco svetta con la sua facciata gotica e la cuspide conica del campanile. Facendosi accompagnare dalla discesa che si stende ai piedi dell’edificio sacro, si arriva alla storica abitazione di Vincenzo d’Alterio, uno dei poeti che ha contribuito a fare di Alberona un piccolo borgo dalla grande tradizione letteraria. Qualche metro più in là, all’ombra del monumento ai Caduti, si apre lo scrigno dell’Antiquarium, un museo che raccoglie le antiche testimonianze della storia alberonese. Nei pressi dell’Antiquarium c’è la Chiesa Madre, un tempo dimora dei Templari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie