Sabato 20 Luglio 2019 | 01:19

NEWS DALLA SEZIONE

Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Foggia, la base di Amendola  ?resta senza voli per 3 anni

di MASSIMO LEVANTACI
FOGGIA
- Con il decollo degli ultimi Amx del 101 gruppo di volo è cominciata la fase più anomala della storia di Amendola: la vecchia scuola di volo aspetta adesso i contestati caccia F35. Arrivo previsto nel 2017, il 32° stormo militare è destinato a restare senza voli per tre anni. La base, intanto, è un cantiere a cielo aperto: nuova pista di rullaggio, nuovi hangar e linea di volo per l’ultratecnologico caccia
Foggia, la base di Amendola  ?resta senza voli per 3 anni
di Massimo Levantaci

FOGGIA - Con il saluto al 101° gruppo di volo, anche l'ultimo Amx ha lasciato i cieli di Amendola e ora nel grande campo di aviazione fra Foggia e Manfredonia è cominciata una situazione anomala. Forse la più strana della sua non più breve storia. La base che ha «allevato» al volo intere generazioni di piloti, non avrà più voli militari per almeno tre anni in attesa degli F35. Partiti i caccia-bombardieri Amx restano i Predator, i velivoli senza pilota, le cui cellule vengono tuttavia spostate per esigenze specifiche e temporanee nei più vari scenari militari (Herat, Afghanistan) e dunque sono poco stanziali. Gli aerei veri e propri, con il loro rombo nelle orecchie non li sentiremo più per molto tempo e chissà quanto sarà difficile per il personale della base abituarsi a questa nuova condizione. 

Tutti aspettano con il naso all’insù che si affacci il primo F35, il caccia multiruolo americano che avrà nella base foggiana il suo principale centro operativo di terra. Per questo aereo (ne riferiamo a parte) Amendola sta cambiando pelle e si avvia verso una dimensione tecnologica e geo-politica sempre più saldamente in mano al controllo americano nell’ambito della Nato.

Ma fra tutta questa ostentazione di tecnologia e cambi di scenari tattici c’è stato spazio nell'ultimo mese ancora per qualche velo di nostalgia e di romanticismo. I vecchi gruppi di volo di Amendola hanno festeggiato, si sono scambiati pacche sulle spalle e vecchi ricordi, quasi come reduci. C'è chi è andato via, chi è passato in archivio: il 101 si è trasferito a Istrana (Treviso), il tredicesimo gruppo è invece tecnicamente in posizione quadro, in attesa di essere ripescato, se lo sarà, dall'Aeronautica. Quando verranno formati ad Amendola i due gruppi di volo dello “Jsf” (joint strike fighter) deciderà lo Stato maggiore quale denominazione dare ai due gruppi o se riprendere qualche simbolo dal passato. Ma ci vuole tanto di quel tempo che il 2017 (sempre che tutto vada bene) è una prospettiva troppo lunga per poterci pensare oggi. E intanto i tempi potrebbero ancora cambiare, i vertici militari sono sempre più abbottonati nelle loro divise anche perchè la politica non fornisce più le coordinate di una volta.

Oggi Amendola è un aeroporto dimezzato senza aerei, anche se l'attività va avanti e anzi è diventata più frenetica con tutti quei lavori. Manca il rumore, è vero, ma la torre di controllo è sempre attiva e incrocia quella dell'aeroporto di Gioia del Colle, altra base operativa dove volano i caccia Eurofighter. E poi ci sono i voli umanitari, qualche atterraggio di emergenza non manca mai. Ma la situazione è comunque nuova e insolita, tre anni senza voli non si erano mai visti da queste parti. L'ultimo velivolo, l'Amx-Ghibli, è arrivato nel 1995 ed ha avuto una gestazione difficile proprio come l'F35, ma era già stato assegnato ai reparti quindi è toccato agli specialisti e ai piloti di Amendola migliorare la macchina fino quasi a trasformarla sia nella dotazione di bordo che nelle prestazioni. E prim'ancora nella base foggiana aveva furoreggiato il glorioso G91, forse l'aereo più affidabile conosciuto dai piloti (insieme all’Mb339 della Pattuglia acrobatica), la scuola-guida per eccellenza durata quasi trent'anni: ci fu una commossa cerimonia nel maggio 1995 e l'ultimo esemplare andato in volo fu dipinto di rosso copn i simboli della vecchia Sessantesima Brigata aera, per sancirne l’addio. 

Tempi eroici che non ritornano, Amendola cambia ruolo e dopo essere stata per decenni scuola di volo, sta per passare alle «guerre stellari».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie