Lunedì 22 Luglio 2019 | 05:25

NEWS DALLA SEZIONE

Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, auto della Finanza contro scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
nel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 
Lo stabilimento
Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: in arrivo 1500 posti di lavoro

Con la Princes Foggia diventa capitale del pomodoro: ogni stagione offerti fino a 1500 posti di lavoro

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

Caporalato, conferenza permanente in Prefettura a Foggia

 
Corsa alle polizze
Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

Foggia, clima pazzo: agricoltori «costretti» ad assicurarsi

 
Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIgiene urbana
Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

 
LecceIl ritrovamento
A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

 
Batil salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

Bomba davanti a panificio Paura in centro a Foggia Il sindaco: serve rafforzare la vigilanza

FOGGIA - Un boato nella nottata tra sabato e domenica e la gente che si riversa in piazza impaurita. La scena si è ripetuta all’una e 15 dell’altra notte per un attentato dinamitardo in via Nicola Parisi, alle spalle di piazza XX Settembre, dove uno o più bombaroli (al momento non ci sono certezze su quante persone abbiano agito) ha preso di mira il panificio «Vecchio mulino» gestito da due fratelli foggiani.
Bomba davanti a panificio Paura in centro a Foggia Il sindaco: serve rafforzare la vigilanza
FOGGIA - Un boato nella nottata e la gente che si riversa in piazza impaurita. La scena non certo nuova per Foggia si è ripetuta all’una e 15 dell’altra notte per un attentato dinamitardo in via Nicola Parisi, alle spalle di piazza XX Settembre, dove uno o più bombaroli (al momento non ci sono certezze su quante persone abbiano agito) ha preso di mira il panificio «Vecchio mulino» gestito da due fratelli foggiani.

La deflagrazione ha danneggiato la saracinesca del locale, l’insegna e mandato in frantumi le finestre di alcune abitazioni vicini: nessun ferito, ma tanta paura tra gli abitanti del popoloso quartiere: il botto peraltro è stato avvertito in numerose zone della città. Interrogati nell’immediatezza del fatto dagli agenti della «volante» e dai colleghi della squadra mobile, i due panettieri foggiani avrebbero negato di aver ricevuto minacce e richieste estorsive. Domande pressochè scontate quelle su eventuali richieste di pizzo, in una città dove le estorsioni rappresentano storicamente l’affare principale della criminalità, non soltanto quella organizzata. I poliziotti stanno acquisendo i filmati registrati dalle telecamere della zona per verificare se abbiano inquadrato l’arrivo e/o la fuga del bombarolo.

Probabilmente è stata utilizzata una rudimentale bomba-carta, forse una grossa «cipolla» (intervenuta anche la polizia scientifica per i rilievi) piazzata davanti alla serranda del panificio al civico 106 di via Nicola Parisi e fatta esplodere all’1.15: il locale era stato chiuso due ore prima alle 23 di sabato, e sarebbe stato riaperto di lì a meno di un’ora, intorno alle 2, per riprendere l’attività. La deflagrazione è stata molto forte ed ha danneggiato sia il «Vecchio molino» sia i vetri di abitazioni vicine. Mentre decine e decine di residenti della zona impauriti e svegliati dal boato si sono riversati in strada, alle sale operative della Questura e del comando provinciale dei vigili del fuoco sono giunte numerose telefonate: sul posto si sono recate un paio di «volanti» e i colleghi della squadra mobile, e una squadra dei vigili del fuoco che ha ispezionato i locali presi di mira. Se qualcuno ha visto il bombarolo in azione, al momento si sarebbe comunque guardato bene dal segnalarlo al «113» magari anche in forma anonima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie