Domenica 21 Ottobre 2018 | 08:27

NEWS DALLA SEZIONE

A Cerignola
Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

Rigenerazione urbana: street art nel rione Torricelli

 
Blitz della Polizia
Foggia, catturata banda di rapinatori: colpi in negozi e gioiellerie, 5 arresti

Cerignola, catturata banda di rapinatori con la «mazzuo...

 
Sanità
Foggia, stabilizzati 105 precariall'Asl dopo più di 10 anni

Foggia, stabilizzati 105 precari all'Asl dopo più di 10...

 
A Foggia
Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà più avvicinarsi

Perseguitava l'ex compagna e i suoi genitori: non potrà...

 
Trasporti
Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

Foggia, seconda stazione, per il sindaco: «Si farà»

 
L'inchiesta
Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa per la pubblica incolumità»

Lucera, sequestrata sede giudice di pace: «È pericolosa...

 
Quadruplice omicidio nel 2017
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli L...

 
Etichetta obbligatoria
Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

Il primo pomodoro made in Italy parla foggiano

 
Nel Foggiano
Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6 distributori abusivi sequestrati

Contrabbando gasolio agricolo: 2 arresti, 9 denunce e 6...

 
A Foggia
L'ambulanza è in ritardo nei soccorsi e il medico viene aggredito dalla folla

L'ambulanza è in ritardo e la dottoressa del 118 viene ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più visti della sezione

i più letti

San Severo, ricette false per incassare i rimborsi arrestati due medici

SAN SEVERO – Dovranno rispondere di truffa al Servizio sanitario nazionale i due medici di famiglia arrestati (sono stati posti agli arresti domiciliari), dai carabinieri del Nas che hanno eseguito anche tre misure interdittive dell’esercizio della professione nei confronti di  farmacisti di San Severo. L’attività investigativa, delegata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, ha consentito ai carabinieri di disarticolare un’associazione per delinquere a carattere familiare finalizzata alla truffa. Il sistema permetteva agli arrestati di ottenere indebiti profitti attraverso la falsificazione di prescrizioni di farmaci da parte dei medici-padri e la compiacenza dei farmacisti-figli i quali, pur consapevoli dell’irregolarità e della falsità delle prescrizioni, ne richiedevano il rimborso
San Severo, ricette false per incassare i rimborsi arrestati due medici
SAN SEVERO (FOGGIA) – Dovranno rispondere di truffa al Servizio sanitario nazionale i due medici di famiglia arrestati (sono stati posti agli arresti domiciliari), dai carabinieri del Nas che hanno eseguito anche tre misure interdittive dell’esercizio della professione nei confronti di  farmacisti di San Severo. L’attività investigativa, delegata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, ha consentito ai carabinieri di disarticolare un’associazione per delinquere a carattere familiare finalizzata alla truffa.

Il sistema permetteva agli arrestati di ottenere indebiti profitti attraverso la falsificazione di prescrizioni di farmaci da parte dei medici-padri e la compiacenza dei farmacisti-figli i quali, pur consapevoli dell’irregolarità e della falsità delle prescrizioni, ne richiedevano il rimborso. Migliaia di ricette sono, infatti, risultate irregolari e contraffatte, create ad hoc con firme alterate e timbri di medici convenzionati estranei ai fatti. Tra le specialità medicinali falsamente prescritte antidepressivi e farmaci per malattie respiratorie/polmonari.   E' in corso l’esecuzione del sequestro preventivo per equivalente pari al valore di 130.000 euro sui conti correnti dei cinque professionisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400