Martedì 09 Agosto 2022 | 09:31

In Puglia e Basilicata

il fatto

In casa della ex dopo maltrattamenti, arrestato 48 di San Severo

La storia di Giovanna, vittima di stalking: «La poesia mi ha salvata»

Episodio a Campomarino (Molise), intervengono Carabinieri

28 Luglio 2022

Redazione online

CAMPOMARINO - Si introduce nell’abitazione della ex convivente a Campomarino nonostante il provvedimento di allontanamento del Gip del Tribunale di Larino (Campobasso) per maltrattamenti in famiglia e viene nuovamente arrestato dai Carabinieri in flagranza di reato. Protagonista della vicenda, un uomo di 48 anni di San Severo (Foggia) dimorante nel centro rivierasco. Il quarantottenne, già noto alle forze dell’ordine, è riuscito ad intrufolarsi nell’appartamento della donna utilizzando delle copie di chiavi. Immediata la richiesta di intervento della ex al 112 con l'arrivo di una pattuglia in zona che ha sorpreso nella residenza il pugliese nuovamente tratto in arresto e confinato ai domiciliari. Il Gip del Tribunale di Larino (Campobasso) ha convalidato il provvedimento rimettendo in libertà l’uomo che, però, tre giorni più tardi è stato nuovamente tratto in arresto sulla base di ulteriori accertamenti svolti dai militari in relazione alla sua pericolosità e alle esigenze cautelari emerse a suo carico. L’intervento dei Carabinieri ha permesso di rompere la catena di violenza che caratterizza i reati commessi all’interno delle mura domestiche evitando più gravi conseguenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725